Magazine Libri

The restorer di Amanda Stevens

Creato il 02 ottobre 2012 da Rosellinag

More about Restorer
Sinossi: Sono Amelia Gray e restauro cimiteri. Sono condannata a poter vedere i morti, ed è un'esperienza angosciante. Hanno fame di vita. Per questo non li posso guardare, non devo far loro capire che li vedo, o sono perduta. Ultimamente però tutto è diverso. È accaduto qualcosa nel cimitero di Oak Grove, dove sto lavorando, qualcosa che va oltre la semplice violenza, che coinvolge i vivi e i dannati. Ho paura, perché il senso di tutto ciò mi sfugge. Sono sempre più confusa, sopraffatta dalle circostanze e da un mistero che, invece di sciogliersi, pare diventare più fitto e più oscuro. Spero di trovare delle risposte, prima che tutto ciò possa uccidermi.
Una storia da brividi. Amelia Gray è una restauratrice di cimiteri, con una particolarità: vede fantasmi da quando ha nove anni.
Si trova al cimitero di Oak Grove quando tutto ha inizio: la scoperta di una serie di cadaveri, alcuni vecchi decenni altri più recenti, da il via ad un'indagine serrata per arrivare ad individuare l'assassino. Un serial killer  o forse un'associazione segreta, una confraternita istituita presso il campus vicino al cimitero di cui hanno fatto parte e fanno parte gli esponenti più illustri di Charleston.
Ma questo è il meno se si pensa che Amelia è stata scelta dall'assassino come tramite con la polizia: sul blog della nostra protagonista, infatti, iniziano ad essere postati commenti che rimandano ad epitaffi che si trovano su lapidi ormai rovinate dal tempo o nascoste ai più.  A tutto questo va aggiunta la particolarità che Amelia vede i fantasmi: deve seguire una serie di regole per evitare che queste presenze si accorgano della sua capacità permettendo loro di assorbire il suo calore e le sue forze vitali.
Ma non basta perché a rendere la storia sempre più ricca di misteri c'è John Devlin, l'agente di polizia che si occupa delle indagini: dannatamente bello, con un passato di sofferenze e...posseduto.
Devo dire che molte volte ho dovuto interrompere la lettura di questo libro: avendo poco tempo per leggere generalmente lo faccio prima di andare a dormire. Ma essendo io facilmente impressionabile spesso non mi sono sentita di andare avanti per paura di avere gli incubi. E' esagerato, direte voi, ma è così.
The restorer è un libro che consiglio caldamente: un giallo ben costruito con la giusta dose di paranormale. Misteri che si infittiscono sempre di più, segreti che non possono essere svelati, omicidi cruenti e gallerie nascoste sono il giusto mix per tenere il lettore (un pò meno fifone di me) incollato alle pagine del libro e divorare la storia in un solo boccone.
I personaggi sono ben caratterizzati. La storia è raccontata da Amelia e pertanto abbiamo una conoscenza a tutto tondo della protagonista: i suoi pregi, le sue paure, le difficoltà. Ma il personaggio che maggiormente ha catturato la mia attenzione è stato proprio Devlin: non incarna solo i cliché del bello e dannato. E' un uomo che ha sofferto tantissimo e che ogni giorno deve fare i conti con un pesantissimo senso di colpa. Un uomo che vede in Amelia la possibilità di ricominciare da capo ma il passato è troppo doloroso per potersene staccare completamente.
Scritto magnificamente, in un susseguirsi di eventi e colpi di scena, The restorer porta il lettore per mano fino ad un finale aperto che lascia presagire un ottimo seguito. Non vedo l'ora di leggere il secondo libro della serie.
Consigliatissimo
Bacio
R.
Recensione per il primo girone serpeverde della Hogwarts reading Challenge di Reading is Beliving

Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :