Magazine Attualità

"This is your victory", Obama

Da Lasil

How this happened

Sono queste le prime parole dei ringraziamenti del ri-eletto Presidente degli Stati Uniti, Barack Obama, al termine di una campagna elettorale non particolarmente emozionante, ma che ci ha regalato uno spietato testa a testa fino all'ultimo secondo. Un Presidente sicuramente moderno, tanto da annunciare la sua vittoria su TwitterConfermato per altri quattro anni di mandato, grazie a un successo conquistato con grande agonismo negli Stati indecisi, Ohio e Florida in testa, Obama si aggiudica almeno 275 grandi elettori.
Il sostegno delle donne e degli elettori più giovani sono stati decisivi per la vittoria del primo presidente di colore, anche se in netto calo rispetto al 2008.
Mitt Romney, avversario di Obama in questa campagna elettorale, oggi ha riconosciuto la sua sconfitta, dando i suoi «auguri al presidente alla sua famiglia e ai suoi sostenitori»Una sconfitta con stile, certamente, visto che Romney  ha conquistato più voti popolari del presidente americano: secondo i calcoli preliminari della Cnn, Romney ha ottenuto il 51% del voto popolare a fronte del 48% di Obama.
Ma la nottata non è stata speciale solo per Obama e tutti gli americani! In particolare per una donna, Galicia Malone, 21 anni, che pur di non perdere il suo primo appuntamento con le urne, nonostante fosse praticamente al termine della gravidanzaha stretto i denti e si è presentata al seggio di Thornton, in Illinois, di buon mattino. Perchè? "Per avere una storia da raccontare" al suo bambino! 
Insomma, un giorno da ricordare per tutti, i cui risvolti politici di certo non si faranno attendere."Quattro anni ancora", ha scritto il presidente, "Siamo tutti insieme: cosi' come abbiamo fatto campagna e cosi' come siamo. Grazie", con una foto d'archivio in cui abbraccia la First Lady Michelle.  
Non possiamo che fargli i nostri migliori Auguri, Mr President!

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Dossier Paperblog