Magazine Curiosità

Tonino Guerra (1920-2012)

Creato il 21 marzo 2012 da Mortodelmese
Tonino Guerra (1920-2012)SANTARCÀNZUL, RUMÂGNA, ITÂGLIA - Al buon Dio non deve essere piaciuto il suo recente incitare i romagnoli contro certe censure cattofasciste, e così ha deciso finalmente di chiamare a sé il grande Tonino Guerra, poeta, sceneggiatore e pittore romagnolo. Probabilmente molti di voi se lo ricorderanno esclusivamente a sparare cazzate sull'ottimismo nella pubblicità dell'Unieuro (tra l'altro ho appena scoperto che Fabio De Luigi, il tizio che lo parodiava con l'Ingegner Cane, è un suo pronipote).
Già che ci siamo, vi siete mai chiesti chi cazzo fosse 'sto Gianni che lui chiamava sempre al telefono? Beh, a quanto pare si tratta di Gianni Giannini, un amico di vecchia data del poeta, che a causa di uno strano handicap non riesce a udire la voce umana, ma solo il canto degli uccelli (mah).
Quello che forse non sapete è la quantità (e la qualità) di film di cui è stato sceneggiatore: insieme al grande amico Fellini scrisse Amarcord, poi ha lavorato con Antonioni (La notte, L'eclisse, Deserto rosso e addirittura Blow-Up e Zabriskie Point), con Elio Petri (il bellissimo La decima vittima), con Monicelli (Casanova '70 e Caro Michele), con Angelopoulos (Il passo sospeso della cicogna), con De Sica (Matrimonio all'italiana), con Tarkovskij (Nostalghia) e tanti altri che ora mi scoccio ad elencare (sono più di cento). E scusate se è poco.
Ma Tonino Guerra era soprattutto un poeta (nonché pittore: ecco qualche quadro random, abbastanza inguardabili), quindi tosto vi proponiamo un suo componimento:
I scarabócc
Quést l'è al murài
e quést l'è i scarabócc
ch'a féva da burdèl
se calzinàz,
da mén da ch'ò tachè
andè dri me braz
par fè una réiga lònga
e quèlch invrócc.
Quést l'è al murài
e quést l'è i scarabócc.
Eh lo so, non si capisce una parola. Beh, Tonino, qui ci salutiamo, t'immaginerò vagare per sempre nella fitta nebbia padana come il nonno di Amarcord:
Ma dov'è che sono? Mi sembra di non stare in nessun posto. Mo se la morte è così... non è mica un bel lavoro. Sparito tutto: la gente, gli alberi, gli uccellini per aria, il vino. Tè cul!
link
Vota il tuo morto preferito! www1.ilmortodelmese.com

Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :

  • Tempo di viaggio – Andrej Tarkovskij, Tonino Guerra

    Tempo viaggio Andrej Tarkovskij, Tonino Guerra

    15 ottobre 2011 di Massimiliano Scordamaglia Lascia un commento Se al mondo esistono cinque registi, uno di questi e’ Andrej Tarkovskij. Leggere il seguito

    Da  Maxscorda
    CINEMA, CULTURA
  • Racconti di guerra

    Cara Lilli,tutta la faccenda drammatica e sanguinosa della cattura e dell'uccisione di Gheddafi mi ha fatto pensare per l'ennesima volta a come la guerra... Leggere il seguito

    Da  Maris
    DIARIO PERSONALE
  • Guerra ecologica in palestina

    Guerra ecologica palestina

    Resistance is fertile: Palestine's eco-war After uprooting thousands of olive trees, Israel's latest plantation may pose a fire risk to its own citizens. Leggere il seguito

    Da  Digipurp
    GIARDINAGGIO, HOBBY
  • La guerra dei silvioni

    guerra silvioni

    Iniziare un post parafrasando Yves Robert e il suo film del 1961 (tratto da Pergaud), ci sembra il modo migliore (e un po’ tanto snob), per descrivere... Leggere il seguito

    Da  Massimoconsorti
    POLITICA, POLITICA ITALIA, SOCIETÀ
  • La guerra in Iran

    Hanno addirittura già previsto quanti morti ci sarebbero nel caso di un vombardamento delle postazioni industriali in Iran da parte di Israele, per bloccare lo... Leggere il seguito

    Da  Funicelli
    SOCIETÀ
  • La guerra dei cloni

    guerra cloni

    Pardonnez moi, premetto che oggi sono un pò acidula. Ma non posso far a meno di notare come in giro circolino sempre le stesse cose, messe, alle volte, negli... Leggere il seguito

    Da  Valef
    LIFESTYLE
  • Robert Heinlein - Guerra nell'infinito

    Robert Heinlein Guerra nell'infinito

    Autore: Robert Heinlein Editore: Libra (Slan) Pagine: 282 Voto: 3/5 Pagina di Anobii Trama del libro: Don Harvey è nato nello spazio, a bordo di un'astronave... Leggere il seguito

    Da  Vomitoergorum
    DA CLASSIFICARE

Magazine