Magazine Informazione regionale

Torino, 1 maggio di scontri e manganellate sui manifestanti

Creato il 02 maggio 2014 da Giornalesiracusa

uomo-ferito-1maggiotorino

Torino: scontri tra antagonisti, movimenti No Tav e forze dell’ordine, scene ormai diventate oramai consuete con manganellate verso cittadini inermi, spesso anche persone adulte che “sfortunatamente” si trovano nel posto sbagliato al momento sbagliato. La scintilla è scattata quando tra i partecipanti del corteo del Pd, i gruppi No Tav hanno subito riconosciuto il senatore Stefano Esposito, noto sostenitore della Tav. I manifestanti dopo essersi scagliati sul corteo del Pd sono stati caricati dalla Polizia.

Prima e durante le cariche sono stati intonati cori “Vergogna, Vergogna” nei confronti degli agenti, riferendosi alla penosa vicenda degli

1maggio-scontri-polizia
applausi al congresso Sap (Sindacato Autonomo di Polizia) per gli agenti  condannati in via definitiva per la morte di Federico Aldrovandi.

 


Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog