Magazine Informazione regionale

Tricholoma, romanzo di Giancarlo Castello

Creato il 29 dicembre 2011 da Gturs
Ricevo dall'amico Giancarlo Castello la notizia della pubblicazione del suo romanzo intitolato Tricholoma. Un viaggio nella natura dell'estremo Ponente Ligure che l'autore conosce molte bene senza tralasciare risvolti divertenti, misteriosi e romantici. La casa editrice che ne ha curato la pubblicazione è la Philobiblon Edizioni  di Ventimiglia una coraggiosa e valida Casa Editrice che promuove da dieci anni la cultura locale, sempre alla ricerca di scrittori liguri, basandosi soltanto sul loro valore, senza pretendere nulla in cambio Sono felice di pubblicare questo post e soprattutto, quando leggerò il libro riuscirò a capire perché Giancarlo Castello ha intitolato il suo romanzo con il nome di una specie di funghi.Di seguito una breve scheda dell'autore.
GIANCARLO CASTELLO – TRICHOLOMA – RomanzoPhilobiblon Edizioni – Ventimiglia
Tricholoma, romanzo di Giancarlo Castello

Che cosa accadrebbe se nascessimo d’improvviso, a trentadue anni, privi di esperienze di vita, peggio che se fossimo senza memoria, commiserati per il nostro impaccio, come si trattasse di una menomazione?Vincent, il protagonista, partito timidamente alla conquista della propria coscienza da ritardato, sarà testimone della più grande scoperta di tutti i tempi. Dopo alcuni squarci di felice meraviglia, ci porterà a conoscere un brillante scienziato, che ci rivelerà la sua splendida idea, attraverso spunti molto divertenti. Eppure, alcuni  gravi sospetti  gravano su quel  luminare. Due persone  sono scomparse senza lasciare traccia, probabilmente uccise,  due donne che lo scienziato conosceva bene… È ormai  impellente il bisogno di districare la densa matassa di eventi, tra i quali: una improbabile cassa d’oro sotterrata sotto il paese, animali dal comportamento bizzarro, una donna senza talento diventata grande pittrice, persino un bambino di Perinaldo, un po’ problematico, divenuto uno dei più grandi  astronomi di tutti i tempi… La vicenda si svolge nel Ponente ligure, immersa in quella cornice impagabile che funge da verde apparato scenografico, con le sue piante rare e farfalle uniche al mondo. L’emozione nasce anche da questi elementi, che l’autore conosce e ama profondamente.


Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :

  • Eco-arredo Lotus Giancarlo Zema LumineXence

    Eco-arredo Lotus Giancarlo Zema LumineXence

    Lotus by Giancarlo ZemaIl primo sistema modulare di Eco-arredo urbano con tencologia fotovoltaica Come una grande foglia che nasce dal terreno, Lotus dà vita... Leggere il seguito

    Da  Myartistic
    ARCHITETTURA E DESIGN, LIFESTYLE
  • “Nati d’inverno” – Giancarlo Gasponi

    “Nati d’inverno” Giancarlo Gasponi

    Non convince l’abstract sui risvolti della sovraccoperta, quando s’interroga sul vero protagonista della storia: «È forse Francesco, l’artista afflitto da una... Leggere il seguito

    Da  Temperamente
    CULTURA
  • Oh che bel castello

    Prima parte della mattinata all'acquario civico, sia Eleonora che Sofia affascinate dai pesci e dal'ambiente (Sofia si è ribaltata per seguire la razza che le... Leggere il seguito

    Da  Stefanod
    FAMIGLIA, SOCIETÀ
  • Castello di Ponente - Lagnasco

    Castello Ponente Lagnasco

    Il Castello di Ponente a Lagnasco è dei tre quello che incarna di più le fattezze di dimora residenziale. Le sue decorazioni risalgono al 1500, periodo in cui... Leggere il seguito

    Da  Miri
    FOTOGRAFIA, ITALIA, NORD ITALIA, VIAGGI
  • Castello di Mezzo - Lagnasco

    Castello Mezzo Lagnasco

    Il Castello di Mezzo di Lagnasco ospita la bigletteria di visita ed appare, come prima impressione, quello meno restaurato dei tre.All'esterno presenta,... Leggere il seguito

    Da  Miri
    FOTOGRAFIA
  • Castello di Levante - Lagnasco

    Castello Levante Lagnasco

    Il Castello di Levante in Lagnasco è l'edifico più antico dei tre castelli.Ha un impianto tipicamente medioevale, caratterizzato da due torri quadrate, una... Leggere il seguito

    Da  Miri
    FOTOGRAFIA
  • Castello quistini

    Castello quistini

    Dal 3 Aprile al 4 Novembre (Agosto escluso), tutte le domeniche e i giorni festivi, questa splendida dimora che si trova a Rovato (Bs), apre le sue porte. Leggere il seguito

    Da  Ilteoremadidionea
    GIARDINAGGIO, HOBBY, LIFESTYLE

Dossier Paperblog