Magazine Italiani nel Mondo

Trovami un fidanzato

Creato il 12 gennaio 2012 da Koalalondinese @farego
Trovami un fidanzato
Le mie colleghe erm ... ex-colleghe me lo chiedevano spesso.
Giada ma come mai non hai un fidanzato sei cosí carina.
Io alzavo le spalle e da romantica che sono e con la testa sempre persa nei sogni, rispondevo ma sí arriverá.
Loro mi fissavano per un attimo come travolte dalla mia serafica visione mistica, poi il loro secco pragmatismo le portava a risvegliarsi dalla visione romantica e veloci sparavano: iscriviti ad un'agenzia!
C'e da dire che qui essere sfidanzati a 30 anni suonati, in un paese dove molti a 20 anni hanno giá due figli e sono sposati da anni, puó risultare abbastanza strano.
A 30 anni al massimo hai giá un divorzio alle spalle e stai preparando il secondo matrimonio, oppure sei in attesa del terzo figlio, mica stai a fare la singlellona incallita.
Oppure se lo fai é perché ti piace, diciamo, te voi da divertí con chi ti pare in maniera ... carnale.
Peró qui non sono cosí espansivi come noi calienti e chiassosi italiani, no neanche un pochino.
Questi qui non ti fischiano dietro e ti gridano che hai un bel culo oppure, per i piú eleganti, neanche ti lasciano il caffé pagato al bar.
Diciamocelo sono impediti nei rapporti umani e poi gli piace avere il CV, il pedegree, la cartella clinica di chi frequentano, almeno quelli del ceto medio-alto, gli altri scusatemi, fornicano come coniglietti della Duracell e sfornano figli su figli, che quando le vedi a manco 20 anni con due marmocchi oscilli fra il sentirti vecchia come una mummia e il ma un condom no?
Ritornando alla loro difficoltá di approcciare l'altro oppure l'uguale sesso, ecco che qui dilagano agenzie, dating clubs, bar, coffee e chi piú ne ha ne metta.
La stra maggioranza si rivolge online alle agenzie di dating, ovvio é che le piú blasonate e con mille opzioni sono a pagamento, per i non-ho-uno-spicciolo ci sono quelle scrause ossia free.
Plentyoffish é una di quelle che va per la maggiore, é free e ovvio é scannatissima nella scelta, almeno per me. Sí il vostro Koala l'ha provata quasi un anno fa, spinta dalla sua collega che la osannava come della serie vai lí, ti segni e trovi l'uomo dei tuoi sogni alla mia amica é successo!
Gli ho dato una prova, la prova é durata manco un mese. Mettiamo per un momento da parte i soggettoni che mi hanno contattata, cioé gente che manco corrispondeva di una delle preferenze che avevo settato.
Non vi dico la lotta barbarica che ho fatto per cancellarmi dall'avanzatissimo sistema ... mezza giornata per togliermi da tutte quelle unticce email di gente che manco sapeva che stava blaterando.
Saró troppo intellettuale ma che ne so mica cerco la Luna ... forse sí?
Anyway almeno io non sono tagliata per il classico appuntamento al buio come le mie ex-colleghe che ogni settimana avevano sull'agenda una cena o cocktail con emeri sconosciuti. Sará che non sono tutta sta scioltezza nel recitare la parte del anche se non ci conosciamo ora intavoliamo un bel discorsone come fossimo amici di vecchia data.
E poi non ci sto a farmi schedare su gusti e preferenze né a schedare gli uomini secondo i loro gusti e preferenze. Magari dico non voglio uno che fuma e il sistema mi scarta uno che pure che fuma era molto piú compatibile di Pinco Pallino che non lo fa.
A questi qui piace schedarsi a vicenda, leggere prima di aprire cosa contiene la confezione, si elencano, schematizzano, archiviano e cosí via in un arteficiosa ricerca del vero amore che deve ovviamente rispondere a certe caratteristiche.
Sentite tutti siamo alla ricerca di un prototipo di amore che corrisponda a certe aspettative, sogni, desideri e bisogni peró non ci sto a ridurmi a spuntare caselline in un sito web su gusti e preferenze e neanche a sfogliare facce anonime e sorridenti di gente incapace di un contatto diretto umano.
Preferisco aspettare che lui si materializzi ... materia - lizzi. Materia, capite?
Sir Koala ringrazia e saluta.

Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :

  • Il parcheggio è mio e me lo gestisco io!

    parcheggio gestisco

    Diventare parcheggiatori “abusivi” a Zurigo? Si può, se l'etica calvinista non rappresenta un ostacolo alla disinvolta iniziativa privata. Leggere il seguito

    Da  Ffc
    ITALIANI NEL MONDO
  • Cominciano i negoziati di pace tra Farc e governo colombiano

    Cominciano negoziati pace Farc governo colombiano

    Ermetismo, ritardi, permessi che non arrivavano. Alla fine ci si è di messo di mezzo anche il maltempo, che ha costretto una parte della delegazione delle... Leggere il seguito

    Da  Eldorado
    ATTUALITÀ, ITALIANI NEL MONDO, SOCIETÀ
  • Cervelli

    Cervelli

    Oggi sono andata un po’ in giro per Singapore. Una bella giornata di sole, con cielo azzurro e vento. Anzi e’ addirittura una settimana che c’è il sole, il vent... Leggere il seguito

    Da  Marinachieri1
    ITALIANI NEL MONDO, TALENTI, VIAGGI
  • Confessioni di un apolide

    Confessioni apolide

    Ripubblico di seguito un post che risale al gennaio dell’anno scorso. E’ trascorso un anno ma i miei sentimenti non sono cambiati. Leggere il seguito

    Da  Italianiaparigi
    ITALIANI NEL MONDO, VIAGGI
  • Phibun Songkhram.

    Phibun Songkhram.

    Phibun Songkhram nacque il 14 luglio 1897 nella provincia di Nonthaburi da un'umile famiglia di agricoltori, che possedeva un frutteto di durian, e il suo... Leggere il seguito

    Da  Fabiofabbri
    DIARIO PERSONALE, ITALIANI NEL MONDO, VIAGGI
  • Australia

    Visto che assieme a me anche questo blog ha cambiato ambientazione, a partire da oggi e per i prossimi post ho deciso di fare una piccola introduzione alla... Leggere il seguito

    Da  Albino
    ITALIANI NEL MONDO, VIAGGI
  • Nel tempo in cui le donne bruciavano sul rogo

    tempo donne bruciavano rogo

    Novara, ultimo giorno del maggio 1575.Pomeriggio di martedì.Il Tribunale della Curia e della Santa Inquisizione sono riuniti all’interno del Palazzo Vescovile. Leggere il seguito

    Da  Il Viaggiatore Ignorante
    VIAGGI