Magazine Fumetti

True Metal : Enzo Rizzi cita di Don Gigino!

Creato il 10 novembre 2011 da Ragno21
True Metal : Enzo Rizzi cita di Don Gigino!

Enzo Rizzi impegnato a firmare alcune copie del volume Heavy Bone Diabulus in Musica a Lucca Comics

Chi è appassionato di rock e heavy metal, conosce di sicuro “True metal “ , e sicuramente conoscerà il mitico Heavy Bone!! Heavy Bone è uno zonbie metallaro responsabile delle morti dei grandi musicisti rock! Per conoscerlo meglio basta seguire le sue storie su i due albi , pubblicati dalla NPE e Aron Work , campioni d’incassi ! L’autore , un vero mito credetemi, è Enzo Rizzi ! gentilmente ha citato me e Don Gigino nel suo resoconto lucchese, che potete leggere qui o al link originale  : http://www.truemetal.it/modules.php?name=News&file=article&sid=44718&mode&order=0&thold=0

Per ringraziare il mitico Enzo, presto vedrete la mia versione di Heavy Bone!!!  Vi lascio all’articolo !

Come già accaduto  nelle scorse edizioni, ad accogliermi presso lo stand della  “Edizioni NPE” il solito posterone dedicato al  nostro zombie metallaro  raffigurante la nuova copertina del volume e naturalmente le copie dello stesso (arricchite da splendidi  segnalibri  raffiguranti il nostro)  pronte ad accogliere appassionati, amici e curiosi, gestiti anche grazie alla preziosa collaborazione di Lorenzo Ragno Celli (autore di “Don Gigino”, fumetto dove, con intelligente sarcasmo, umorismo ed ironia si raccontano le gesta di un prete con un , diciamo così… vizietto particolare) e Giuseppe Palmentieri (Golden Distribution). Quest’ anno ad aiutarmi a realizzare gli  sketches da regalare agli  apppassionati  che  acquistavano  il volume c’erano con me i bravissimi  Walter Trono  e Nathan Ramirez. Naturalmente “Edizioni NPE” non era rappresentata solo dal nostro Heavy, anzi. A catturare l’attenzione di (quasi) tutti è stata  la presenza di Mr. Lloyd (vi dice niente  “V for Vendetta” ?) e del grande Miguel  Angel Martin (autore di best-sellers come “Psychopathia sexualis” e “Brian the Brain”) che hanno dimostrato una disponibiltà ed una umiltà  disarmante che alcune volte è difficile trovare in tanti fumettisti alle prime armi. igliegina sulla “torta NPE” è stata la conquista del premio “Gran Guinigi” con il volume dedicato a Jacovitti, a dimostrazione che professionalità e passione di una squadra che funziona ( Andrea Mazzotta, Alessio Trabacchini, Eleonora Susanna, Valentino Sergi, smoky man) possono portare a traguardi importanti. Non meno importanti sono state, nel corso della mia tre giorni, le serate trascorse a cena con tutta la Crew, compresi Miguel Angel e David Lloyd al quale ho avuto modo di parlare del mio “Heavy” suscitando il suo interesse tanto da sentirmi dire che, non appena ne avrà occasione, mi metterà in contatto con un certo editore inglese… chissà che anche oltre-manica non ci sia qualcuno interessato al nostro zombie metallaro serial-killer di rockstars.

Bene, anche per questa volta è tutto e non mi resta che salutarvi,

Stay “Heavy” (Bone)!

ENZO RIZZI


Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :

Dossier Paperblog

Magazines