Magazine

"Tutta colpa della neve! (e anche un pò di New York)" di Virginia Bramati

Creato il 27 febbraio 2014 da Lesamis

Buongiorno lettori! Sono qui per parlarvi di un libro che avevo puntato da un pò di tempo e che mi ha rubato il cuore.  "Tutta colpa della neve!  (e anche un pò di New York)" di Virginia Bramati ma ha attirata dal primo momento che l'ho visto in libreria ed è stato vero amore.
La protagonista, Annalisa Molinari, Sassi per gli amici, è una giovane donna che vive a Milano in un appartamento che divide con due amici ed è appena stata assunta per il suo praticantato da avvocato dal più importante studio legale della città. Ma già dal primo giorno, Annalisa riesce a mettersi in una situazione imbarazzante (a cui ne seguiranno molte altre) e a farsi notare dal boss, Max Brauser, nonché il "nemico": attratta dalla neve, si ritrova a ballare con braccia e bocca spalancate sotto la nevicata per lei magica. Bauser è un giovane ricco, dallo sguardo glaciale e severo, antipatico, insopportabile e...irresistibile. Sassi cerca con tutta se stessa di non provare attrazione verso Bauser e di considerarlo solo come un ostacolo per la sua missione top secret!
Virginia Bramati ha dato vita a questo romanzo sulla rete e lo ha modificato in seguito grazie ai suggerimenti dei suoi lettori online. È stata definita la Kinsella italiana, ma io l'ho trovata molto più brillante, divertente e ironica. La Bramati è riuscita a ceare pagine ricche di colpi di scena, mai scontate, in cui si trovano romanticismo, cameratismo e un pizzico di giallo. Una combinazione vincente, perfetta e deliziosa. Sarà il romanzo che, come un fiocco di neve, vi darà un brivido di allegria e scaldera' il cuore. Spero fortemente di poter leggere molto presto altri romanzi della Bramati, una vera rivelazione, una autrice italiana alle prime armi ma con la bravura e l'originalità di pochi atri.

Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :

Dossier Paperblog