Magazine Bambini

Un anno

Da Infanziadelbambino

Il blog questo mese compie un anno.
E’ la mia prima esperienza come “autrice” di post per un blog. A scuola scrivevo temi che non erano molto apprezzati dalla mia professoressa di italiano.
Oggi però devo dire che per gli “articoli” del blog mi documento, leggo tantissimo e grazie all’esperienza lavorativa mi sento pronta ad affrontare le richieste di voi genitori e ad approfondire la conoscenza del nido facendo da tramite e raccontandovi le mie esperienze.

Non si smette mai di imparare e infatti trovo moltissimi argomenti di cui scrivere e mi piace poter approfondire quello che conosco poco per poterne parlare con voi sul blog.

L’anno scorso quando mio marito mi disse “Perché non scrivi della tua esperienza lavorativa e non aiuti le mamme che si trovano ad affrontare il nido, volendo scoprire anche il punto di vista di chi ci ha lavorato?”
Mi sembrava una buona idea, ma come fare?
Mio marito allora mi ha aiutato e lo fa tuttora, gestendo il blog dalla parte tecnica e leggendo i miei articoli prima che li pubblichi, così se a me sfugge un errore o una frase poco chiara mi aiuta a correggerla.

Ho notato infatti che la stesura di un articolo non è così semplice come pensavo. Alcune volte l’articolo prende vita molto velocemente e le frasi sono già nella mia testa ed escono velocemente. Ci sono giorni invece che mi sembra di non sapere nemmeno il mio nome, conosco l’argomento da trattare, ma la testa è vuota e non so da che parte iniziare.

Devo confessare che la soddisfazione è grande quando vedo i commenti positivi e che c’è interazione con i fan che chiedono approfondimenti e che sono pronti a leggere quello che scrivo.

Ho cercato di creare un’isola felice dove poter “chiaccherare” con i fan del nido e delle attività, dei giochi e delle regole, in serenità e armonia cercando di essere un punto di ritrovo per i genitori che si trovano a vivere la prima esperienza al nido, ma anche la seconda e affrontando temi al di fuori del nido poter essere d’aiuto a chi si impegna per essere un genitore migliore e per questo si documenta. (questa frase non mi convince molto, vedi tu. Se sistemarla o togliere la seconda parte)

Spero vivamente che in questo anno passato insieme abbiate trovato risposte ai vostri quesiti e che gli approfondimenti siano stati di vostro gradimento. Da parte mia posso affermare che sono molto soddisfatta e che continuerò il lavoro intrapreso con impegno e con passione.

E ora faccio gli auguri al blog di buon anniversario.

:-)


Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :