Magazine Diario personale

Un buon cocktail di ripetute.

Creato il 27 luglio 2012 da Giuseppe
Un buon cocktail di ripetute.
21/07 - 13,5 km progressivo-collinare 20' + 20' + 15' (lento-medio-veloce) 23/07 - 2km a 5' + 8km a 4'30" 24/07 - percorso fuori strada, salita ripida e discesa  in mtb 25km 25/07 - pista 3000 in 11'14" - 1000 in 3'21" - 5x400 in 1'16"/1'15"/1'14"/1'15"/1'08"  
I chilometri percorsi nell'ultima settimana sono stati pochissimi, avrei voluto farne qualcuno in più ma ogni tanto una pausa fuori programma è sempre piacevole.
La scelta per il carico di questa sera vuole essere la sintesi di alcune sedute effettuate nell'ultimo periodo e prima di gustarmi il buon MIX di ripetute effettuo 4 km di riscaldamento, 5 allunghi da 100 metri in 17" e con recupero al passo fino alla ripartenza. Sono pronto.  IL MIX_ Il 3000. Non riesco a forzare come vorrei, qualche chilo di troppo si fa sentire ma non sono molto lento, anzi pensavo peggio. Termino in 11'14" (3'45"/km), mi accontento ma solo per questa sera. Sono certo che con più determinazione si può fare meglio. Recupero con qualche centinaio di metri a passo molto lento per 5'. Il 1000. Poco soddisfatto dal ritmo del 3000 e, approfittando del tratto più breve, cerco di aumentare il ritmo quanto basta per limare qualche secondo rispetto alla prima prova. Perfetto 3'21", così va molto meglio. Il recupero sempre a passo lento per 3'. I 400. Sono solo cinque ed in ogni caso il lavoro conclusivo. Posso permettermi uno sforzo ad un livello superiore e così il primo 1'16", il secondo 1'15", il terzo 1'14" ed il quarto 1'15", volano via con passo costante. Il quinto (l'ultimo) lo eseguo sempre allo stesso passo fino ai 200 in 38", con cambio di ritmo nei 200 finali in 30" (1'08"). E' stata sicuramente una seduta bella tosta ma questa sera mi sento veramente bene. Non mi ha provato come è successo in sedute meno intese, ma con un minimo chilometraggio settimanale in buona agilità inizio ad essere soddisfatto. Se riuscissi a calare ancora qualche chilo potrei osare qualcosa in più e adesso che inizio a prenderci gusto potrebbe essere il momento giusto. 

Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :

  • Un popolo di scrittori…

    Ciao a tutti voi carissimissssimissssssssssssssssimisssssssssssssssssssssimi amici miei…!!! Tutto bene dalle vostre parti??? Ed anche per questa settimana... Leggere il seguito

    Da  Paperottolo37
    DIARIO PERSONALE, LIBRI
  • Né un soldo né un uomo

    La mattinapresto abbiamo l'abitudine, qui nell'ospedale di Emergency a Kabul, di dare unaocchiata ai titoli dei quotidiani su Internet. Leggere il seguito

    Da  Sunwand
    DIARIO PERSONALE, TALENTI
  • Un figlio non è un pacco postale

    figlio pacco postale

    28 marzo 2008. La sottoscritta indossa un abito improbabile e si prepara a discutere la sua tesi di laurea triennale. Titolo: Scienza, etica e mass media. I... Leggere il seguito

    Da  Martatraverso
    DIARIO PERSONALE
  • "Un regista di cuore, un regista generoso"

    Per recuperare palla o per mettere in difficoltà un avversario non sempre serve entrare in scivolata: è questione di senso della posizione, a volte basta un... Leggere il seguito

    Da  Ghlucio
    DIARIO PERSONALE
  • Un nocchiero

    “Come va, caro, raccontami un po’ tutto” – la ‘povna non vuole mettergli troppa pressione addosso; ma non può fare a meno di fermarsi, ogni tanto, a... Leggere il seguito

    Da  Povna
    DIARIO PERSONALE, PER LEI, SCUOLA
  • Un mondo perfetto, un sogno che brilla

    mondo perfetto, sogno brilla

    V'è un mondo perfetto, celato all'interno di uno scrigno incantato, e per oggi fatti bastare di quel che nella tua misera vita rimane...un po’ di latte versato ... Leggere il seguito

    Da  Galadriel
    DIARIO PERSONALE, POESIE, RACCONTI, TALENTI
  • Regalarsi un sorriso

    Regalarsi sorriso

    Unfine settimana favoloso e un nuovo lunedì per ripensare a quante cose ho voglia di fare e di imparare, peccato che le giornate abbiano solo 24 ore......Durant... Leggere il seguito

    Da  Zenzerella
    DIARIO PERSONALE

Magazine