Magazine Cultura

Un cagliaritano a Montreal

Creato il 02 febbraio 2015 da Musicamore @AAtzori
Un cagliaritano a Montreal

Photos © Jean-Sébastien Beauvais

Il baritono cagliaritano Nicola Ravarino Guagenti, debutterà a fine febbraio a Montreal nel ruolo di Ariodante dell’opera Serse di Haendel . Un’opera barocca che verrà rappresentata però in forma moderna. Un’orchestra da camera e un piccolo coro accompagneranno il  tutto in forma oratoriale.

Nicola Ravarino Guagenti, che ha studiato e si è laureato al Conservatorio Giovanni Pierluigi da Palestrina di Cagliari, ha lasciato la terra di Sardegna ormai quasi un anno fa per recarsi oltreoceano (Montreal) con la speranza di uno sbocco professionale . Ecco quindi che si cominciano a vedere i primi risultati .Un grande in bocca al lupo al baritono cagliaritano  affinchè questo sia l’inizio di una brillante carriera.

www.operadacamera.ca

Nelle foto possiamo vedere Nicola durante le prove. Di seguito tutto il cast

Distribution / Cast:
Serse: Meagan Zantingh (mezzo-soprano)
Arsamene: Kathrin Welte (mezzo-soprano)
Amastre: Danielle Vaillancourt (mezzo-soprano)
Ariodate: Nicola Ravarino Guagenti (baryton / baritone)
Romilda: Frédérique Drolet (soprano)
Atalanta: Valérie Bélanger (soprano)
Elviro: Jean-Philippe Lupien (basse / bass)

Choeur / Chorus:
Lindsey German
Yelena Gavrilova
Katherine Black
Valerie Moscato
Laure Wassen
Léo McKenna
Julien Chambrillon

L’orchestre baroque de l’Opera da Camera

Metteur en scène / Director:
Andrew Cuk

Directeur musical / Music Director:
Christopher Hossfeld

Clavecin / Harpsichord:
Rona Nadler

Conceptrice des costumes / Costume Designer:
Dana McDermott

Conceptrice des décors / Set Designer:
Élyse Malo

Concepteur des éclairages / Lighting Designer:
Garou Blancan


Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :

  • Maleficent: un viaggio nell'anima.

    Maleficent: viaggio nell'anima.

    Se siete nati uomini, probabilmente avrete cercato di tagliarvi le vene durante il film; se ciò non è accaduto, avrete certamente apprezzato la sensazionalità d... Leggere il seguito

    Da  Federica Forlini
    CINEMA, CULTURA
  • Un segreto

    segreto

    Il rimorso delle buone azioni di Mark Twain È curioso come certe parole suscitino associazioni mentali errate. Per esempio, la parola «pentimento»: per scarsa... Leggere il seguito

    Da  Francosenia
    CULTURA, OPINIONI, SOCIETÀ
  • Un Calice dal Paradiso

    Calice Paradiso

    E' difficile non diventare poeti parlando del Calice dei Cherubini: il nome dice tutto - è un calice degno di Cherubini, Serafini e angeli tutti. Leggere il seguito

    Da  Daniblue
    CULTURA
  • Un autore sotto l’albero

    autore sotto l’albero

    Grazie alla collaborazione di tutti i nostri autori abbiamo organizzato: UN AUTORE SOTTO L’ALBERO. Tranquilli, non ve li faremo trovare a casa vostra in carne e... Leggere il seguito

    Da  Destinazione Libri
    CULTURA, LIBRI
  • Un giorno senza un Perché (Cali, Barengo)

    giorno senza Perché (Cali, Barengo)

    “Un mattino, di punto in bianco, senza un perché, al signor I. spuntarono le ali.” Inizia così, senza un perché, il piccolo grande libro di Davide Cali e... Leggere il seguito

    Da  Lospaziobianco.it
    CULTURA, FUMETTI, LIBRI
  • Un intreccio d'arte

    intreccio d'arte

    Non so se capita anche a voi di aver un bel pensiero nel bel mezzo della notte, un'azione da fare e dovete per forza svegliarvi se no non riuscite più a dormire? Leggere il seguito

    Da  Almacattleya
    CULTURA
  • Un cammino di amicizia

    cammino amicizia

    Francesco e Bartolomeodal nostro inviatoGaetano ValliniBastava guardarli Francesco e Bartolomeo in questi giorni a Istanbul: abbracci, sorrisi, strette di... Leggere il seguito

    Da  Gaetano63
    CINEMA, CULTURA

Dossier Paperblog