Magazine Cucina

...un grande alimento, l'uovo: dalla crema al rotolo salato...tutto si può fare...

Da Sississima
come sapete sabato scorso ho iniziato un corso di pasticceria semi-professionale, credo che significhi a metà tra l'amatoriale e il professionale, nella prima lezione abbiamo avuto come insegnate Davide Malizia, il famoso pasticcere pluridecorato di medaglie, devo dire giovanissimo ma veramente bravo, ha guardato una crema e ha detto: "qui c'è qualcosa che non va, avete messo un ingrediente al posto di un'altro"!!, mi ha fatto un ottimo effetto, di un vero professionista, ci farà forse altre lezioni più avanti...comunque abbiamo preparato 8 creme tutte diverse tra loro e, alla fine, abbiamo avuto il "gravoso" compito di assaggiarle...eh...come è dura la vita dei corsisti....:-=)) ma ecco qua le otto meraviglie:
...un grande alimento, l'uovo: dalla crema al rotolo salato...tutto si può fare...
alla prossima puntata (sabato prossimo)...ma passiamo alle ricette, quando mi hanno portato le prime confezioni di uova non ho resistito: la prima è un semplicissimo "ovetto sbattuto" con lo zucchero che mia nonna mi faceva spesso quando ero bambina, e mi è venuta subito la voglia di prepararlo e mangiarlo di mattina, una doppia carica di energia che mi ha riportato indietro nel tempo fino a quando ero molto piccola, un pò di tempo fà, ho abbinato dei biscottino inviatemi da LOISON, ovviamente si prepara sbattendo bene i tuorli con lo zucchero (a piacere), piatto e tovaglietta GREENGATE, bicchierino DINAMIC ITALIA e non ci credo che a voi da piccoli non lo hanno mai preparato......un grande alimento, l'uovo: dalla crema al rotolo salato...tutto si può fare...
ed infine altra ricetta con le uova, io l'ho utilizzato come antipasto per un pranzo con amici, un saporitissimo ROTOLO SALATO CON SALSA DIPEPERONI:
3 uova LE NATURELLE1 vasetto di Delizia del Braciere alla crema dipeperoni e tonno INAUDISale, zucchero80 gr farina antigrumi IL MOLINO CHIAVAZZA** LASAGNERA DOMO***CARTA DA FORNO DINAMIC ITALIAHoseparato gli albumi dai tuorli, mettendoli in 2 terrine, un messo un pizzico disale agli albumi e montati a neve, nei tuorli ho messo 1 pizzico di sale e unodi zucchero e li ho sbattuti, quindi ho incorporato delicatamente con una leccapentola metà degli albumi montati a neve, con un movimento dal basso versol’alto. Ho amalgamato al composto la farina setacciata, quindi gli albumirimasti. Ho foderato la lasagnera con la carta da forno e ho steso il compostocon la lacca pentola, in forno a 200° per 10 minuti, quindi l’ho tirato fuori,girato e cotto per qualche minuto dall’altra parte, ho farcito con la crema dipeperoni e tonno, messa dentro la carta argentata per far freddare e quindi compattare, quindi tagliato  fettine e servito insieme a delle grandi olive (come accompagnamento da aperitivo)....un grande alimento, l'uovo: dalla crema al rotolo salato...tutto si può fare...
...un grande alimento, l'uovo: dalla crema al rotolo salato...tutto si può fare...            

Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :

Magazines