Magazine Diario personale

Un mondo perfetto, un sogno che brilla

Da Galadriel
V'è un mondo perfetto, celato all'interno di uno scrigno incantato, e per oggi fatti bastare di quel che nella tua misera vita rimane...un po’ di latte versato a terra e di mille amori di vetro ditrutti e polverizzati.
Se esisterà mai una casa con un giardino fatato, spia nascosto tra le tende ed osserva tra gli armadi! Abiti, vestimenti variegati e confusi, da cui scolano dolori, colori, lacrime di sangue ed emozioni irrefrenabili.
Un mondo perfetto, un sogno che brilla
Se esisterà mai un sogno che brilla come un diaspro, come una perla sotto i raggi del sole, prova di viverlo ma non smetti di cercar la porta. Tutto è buio fuori, e quel dipinto che prima sorrideva, adesso in bilico è tra il cedere alla tristezza e il cadere per la rabbia, per l'odio profondo verso chi quella ferita ti ha provocato proprio qui.
Se possiedi un pensiero che il grigiore della vendetta ti possa appagare, che il dolore saziandoti la tua ferita possa lenire e l’assenza della mancanza ti possa presentare alla desolazione di una stanza imperfetta in un mondo fasullo, forse ancora non hai gustato la morte di un sogno di amore mai avuto.

Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :

  • Un poeta cantante attore

    VLADIMIR VYSOTSKY (1938-1980) Un poeta cantante attore Vladimir Vysotsky nato il 25 gennaio 1938 a Mosca, figlio di un ufficiale di carriera e di una... Leggere il seguito

    Da  Galadriel
    DIARIO PERSONALE, POESIE, RACCONTI, TALENTI
  • Un sacchetto da buttare via.

    sacchetto buttare via.

    Sentirsi vuoto, svuotato, come un sacchetto da buttare via. Accostarsi ad un'amore con insana ingenuità, con immensa tenerezza, senza nessuna riservatezza,... Leggere il seguito

    Da  Galadriel
    DIARIO PERSONALE, POESIE, RACCONTI, TALENTI
  • Un sentiero qualunque

    sentiero qualunque

    Lutirano "Appennini Tosco-Emiliani" (Firenze) Un sentiero qualunque per scappare, per sfuggire e poi respirare. Un sentiero qualunque per capire, cosa vuol... Leggere il seguito

    Da  Galadriel
    DIARIO PERSONALE, POESIE, RACCONTI, TALENTI
  • Un camion carico di carrube

    camion carico carrube

    All'età di 8 anni, abitavo vicino ad una segheria dove facevano cassette per la frutta. Davanti alla segheria, c'era un gran piazzale a semicerchio. Leggere il seguito

    Da  Galadriel
    DIARIO PERSONALE, POESIE, RACCONTI, TALENTI
  • la nascita di un amore

    nascita amore

    è sempre un evento emozionante, coinvolgente, turbinante anche per chi osserva dall'esterno l'evolversi dell'evento. L'amore è altruismo puro. Leggere il seguito

    Da  Galadriel
    DIARIO PERSONALE, POESIE, RACCONTI, TALENTI
  • Un quadro naif

    E' un piccolo quadro naif. Piccole case, alberi grandi, persone enormi. Tutte intente a realizzare qualcosa di importante. Chi semina, chi ara, chi guarda... Leggere il seguito

    Da  Monicasartori
    POESIE, RACCONTI, TALENTI
  • Un segmento

    E di te che mi resta? Un segmento, mal tracciato nel mio cammino. Un ricordo irremovibile nella mia vita di errante. Ho cercato in tutti i modi di grattarlo via... Leggere il seguito

    Da  Monicasartori
    POESIE, RACCONTI, TALENTI

Dossier Paperblog