Magazine Cultura

Un piccolo omicidio, Alan Moore e Oscar Zarate

Creato il 11 maggio 2011 da Libriconsigliati
Un piccolo omicidio

Un piccolo omicidio

Titolo: Un piccolo omicidio

Autore: Alan Moore, Oscar Zarate

Editore: Magic Press
Pagine: 96
Prezzo: € 15,00
Pubblicazione: marzo 2011
ISBN: 978-88-7759-359-7

Valutazione Libriconsigliati: consigliato

Quando ci si accinge a valutare un’opera di Alan Moore bisogna sempre prepararsi a fare un passo indietro, a guardare il libro da una certa distanza, se necessario dimenticare il nome dell’autore, altrimenti è inevitabile cadere in giudizi viziati dall’inevitabile timore reverenziale che si deve provare per quello che è universalmente riconosciuto come il miglior sceneggiatore di fumetti di scuola anglosassone. Watchmen, V for Vendetta, From Hell: sono i 3 più noti lavori del maestro di Northampton, anche perché trasposti, non sempre con la debita cura, in film di successo.

Ma la produzione di Moore è a dir poco vasta, e alcune cose, considerate minori più per questioni commerciali che di qualità, sono spesso rimaste inedite al di fuori del mercato anglosassone. Un Piccolo Omicidio (“A small killing” il titolo originale) rientra in questa categoria di opere messe in secondo piano, e fa la sua comparsa sul mercato italiano solo pochi mesi fa, grazie all’operato attento della casa editrice Magic Press, nonostante la prima edizione originale risalga al 1991.

La storia parla di Timothy Hole, un rampante pubblicitario inglese che, grazie alle sue campagne promozionali geniali, si troverà a vivere tra l’Inghilterra e l’America, in un mondo di apparenze e di artisti presunti o reali, lasciandosi alle spalle ad ogni spostamento pezzi della sua vita: prima la moglie, poi un’amante, poi un figlio che non nascerà mai, e infine una parte importante della sua identità e della sua storia personale.


Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :

Magazines