Magazine Cultura

Un romanzetto lumpen/canaglia

Creato il 15 giugno 2013 da Federicobona @Federico_Bona

Un romanzetto lumpen/canagliaUna delle grandi qualità di Roberto Bolaño è quella di saper creare una tensione continua, uno stato di ansiosa attesa nei confronti di ciò che accadrà – che, tra l’altro, quasi regolarmente verrà frustrato – alimentato dalla conoscenza approssimativa e parziale che ci dà dei suoi personaggi, i quali, se non bastasse, seguono logiche spesso oblique oppure si lasciano guidare dai capricci dell’esistenza. Aggiungeteci la costante minaccia del male, che può assumere qualsiasi sembianza e seguire percorsi ancor più imprevedibili, e capirete che entrare in un libro del grande autore cileno significa quasi sempre perdersi in un mare di incertezze e uscirne con un’idea del mondo leggermente – quando non pesantemente – cambiata. E questo vale anche per opere minori e minuscole come questa, in cui quattro sbandati – se non sei sbandato, difficilmente entrerai in un’opera di Bolaño, e qualcuno preciserebbe se non sei sbandato e poeta – progettano un furto in casa di una ex stella del culturismo e del cinema, tale Maciste, ormai cieco e chissà mai se ricco davvero come credono. Ecco, il miracolo è che bastano le parole introduttive della protagonista-narratrice, bastano i suoi primi atti casuali e trascurati – come lasciar entrare nel suo letto a turno i due amici del fratello, senza mai voler sapere di quale dei due si tratti – per attivare questo stato di tensione, sufficiente a portarti fino al termine del libro. In mezzo, trasportato da questa freccia, da questo vettore, ti interesserai a un modo alieno di guardare le cose, ci discuterai, te ne approprierai o te ne dissocerai e ti porterai tutto il bagaglio di questa prova dialettica in tasca per parecchio tempo. Una magia di cui solo la grande letteratura e i grandi autori sono capaci. (Naturalmente, questo è un invito a leggere anche le opere più complesse di Bolaño: Un romanzetto lumpen/canaglia deve essere, nel caso, solo una spinta, se la scintilla di cui vi parlo la intravedete anche voi).

Un romanzetto canaglia, Roberto Bolaño, traduzione di Angelo Morino (Sellerio, 92 pp, 8 €)

Un romanzetto lumpen, Roberto Bolaño, traduzione di Ilide Carmignani (Adelphi, 119 pp, 14 €)

Ascolta l’audiorecensione su RFT del 3-6


Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :

  • Chiapas: un viaggio semiserio

    Chiapas: viaggio semiserio

    L’alba nebbiosa sulle montagne del Chiapas mi sorprese come un miracolo. Mi sforzai di tenere aperti gli occhi gonfi e irritati per non perdere un solo istante... Leggere il seguito

    Da  Silviapare
    CULTURA, FOTOGRAFIA, LIBRI
  • Un bel sogno d'amore

    sogno d'amore

    di Andrea Vitali - Garzanti Chissà se il titolo è una coincidenza o un omaggio più o meno velato al grande Jannacci (...'rincorreva già da tempo, un bel sogno... Leggere il seguito

    Da  Paolob
    CULTURA, LIBRI
  • Un giorno con ZETA

    giorno ZETA

    Venerdì 12 Luglio 2013 23:02 Scritto da Alessandra Starace Un giorno la lettera ZETA, stufa di essere sempre l'ultima ad essere imparata e disegnata,... Leggere il seguito

    Da  Fiaba
    CULTURA, LETTERATURA PER RAGAZZI, LIBRI
  • Un comply-blog simpatico

    comply-blog simpatico

    Nel BLOG Maryanne: handmade, cultura e un pizzico di tradizione, punto d'incontro tra amici! ..si prepara un Compli-Candy! un modo per festeggiare il compleanno... Leggere il seguito

    Da  Simoeffe
    CUCINA, CULTURA, LIBRI, RICETTE
  • Review: Un delitto

    Review: delitto

    Un delitto by Georges Bernanos My rating: 5 of 5 stars Romanzo affascinante quanto oscuro. Nel paesino francese di Mégère arriva un nuovo curato, un curato... Leggere il seguito

    Da  Paperottolo37
    CULTURA, LIBRI
  • un incipit sempre formidabile...

    incipit sempre formidabile...

    «Se davvero avete voglia di sentire questa storia, magari vorrete sapere prima di tutto dove sono nato e com'è stata la mia infanzia schifa e che cosa facevano ... Leggere il seguito

    Da  Omar
    CULTURA, LIBRI
  • Un evento "Sociale" importante

    Salve a tutti!Stavolta non sono qui per autopromuovermi ma per dare spazio ad un evento importante che si terrà i prossimi 18 e 22 luglio. Leggere il seguito

    Da  Paperottolo37
    CULTURA, LIBRI

Dossier Paperblog

Magazines