Magazine Cucina

Un viaggio tra i sapori bresciani…

Da Nastrodiraso @nastrodiraso

Oggi parliamo di una città, Brescia, ricca di tradizioni, luoghi da scoprire, eventi (come un ottimo corso di inglese) e sapori inconfondibili.

Molti sono i piatti tipici, tutti deliziosi, ed eccone una piccola selezione...

Queste ricette non le ho realizzate io, ma spero di farvi un regalo gradito facendovi conoscere dei piatti nuovi e particolarmente adatti a queste giornate fredde.

Il menu è completo e parte da uno dei miei primi piatti preferiti... gli gnocchi di zucca! In questa ricetta vengono arricchiti con un tipico formaggio bresciano, il Bagoss, aromatizzato con zafferano.

Un viaggio tra i sapori bresciani…
foto presa da mytaste.it Ingredienti
  • 500 g di zucca
  • 80 g di Bagoss
  • 100 g di farina
  • 1 uovo
  • Un pizzico di sale e pepe
Per il condimento

Mondate la zucca, eliminando la buccia e i semi, quindi tagliatela a fettine alte circa 1 cm, mettendole in una teglia e infornandole per circa 30 minuti a 160 gradi.

Una volta pronta, fatela raffreddare, poi rendetela una purea passandola al setaccio.

Aggiungete la farina, l'uovo, il formaggio Bagoss grattugiato, un pizzico di sale e di pepe e impastate tutto.

Portate ad ebollizione una pentola di acqua salata e poi lessate gli gnocchi: l'impasto andrà prelevato con un cucchiaio e lasciato cadere in acqua con un altro cucchiaio.

Appena saliranno a galla, gli gnocchi andranno prelevati con una schiumarola e versati in un tegame dove avrete messo il burro e la salvia.

Serviteli dopo averli conditi con ulteriore Bagoss grattugiato.

Come secondo piatto del nostro menu possiamo pensare alla trippa in umido con cipolline.

Un viaggio tra i sapori bresciani…
Ingredienti
  • 1 kg. di trippa
  • 50 g. di cipolline
  • 120 g. di burro
  • 1 lt. di brodo di carne
  • 100 g. di formaggio grana grattugiato

Lavate la trippa raschiandola bene e lessatela in abbondante acqua salata per circa 20 minuti, quindi scolatela e tagliatela a fettine sottili.

In un altro tegame fate rosolare le cipolline, dopo averle lavate e sbucciate, in 100 g di burro, dopo versate la trippa e lasciatela insaporire per alcuni minuti. Copritela con il brodo di carne caldo e fate cuocere per circa 30 minuti.

Una volta cotta, servitela condita con grana e il restante burro.

E non possiamo chiudere il pranzo senza un ottimo dolce! Ecco la ricetta del Bossolà Bresciano.

Un viaggio tra i sapori bresciani…
foto presa da golosedolcezze.blogspot.it Ingredienti
  • 300 g. di farina bianca
  • 200 g. di fecola di patate
  • 200 g. di zucchero
  • 120 g. di burro
  • 4 uova fresche
  • 40 g. di lievito di birra
  • 1 limone non trattato
  • 1 bicchiere di latte
  • ½ stecca di vaniglia
  • sale

Scaldate il latte a fiamma bassa insieme alla stecca di vaniglia, che andrà tolta dopo circa mezz'ora.

Lontano dal fuoco e nel latte tiepido, incorporate il lievito facendolo sciogliere.

Mescolate le due farine insieme al burro precedentemente montato con lo zucchero, i tuorli d'uovo, la scorza di limone grattugiata e un pizzico di sale.

Aggiungete infine gli albumi montati a neve e il latte con il lievito, amalgamando il tutto.

Imburrate e infarinate una tortiera a forma di ciambella e versate il composto, lasciando lievitare per circa un'ora.

Trascorso tale tempo, infornate per 40 minuti circa a 170 gradi.

Per un tocco in più, potete aggiungere all'impasto uvetta e canditi.

Articolo scritto in collaborazione con Wall Street English, che propone corsi per studenti, aziende, ragazzi e corsi di preparazione a test quali IELTS, TOEFL, TOEIC e Pearson Test of English Academy.

Potrebbe interessarti anche:


Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :

Magazines