Magazine Viaggi

Un week-end fuori porta: Santo Stefano di Sessanio

Creato il 29 settembre 2013 da Marika L

L’ anno scorso, approfittando di un’offerta di Groupon, abbiamo avuto l’opportunità di trascorrere due giorni meravigliosi a Santo Stefano di Sessanio ( L’Aquila ), un paesino abruzzese di 120 abitanti conservatore di uno stile medievale che caratterizza tutti i suoi angoli.

blogger-image--1051297611

Il coupon prevedeva il soggiorno in un albergo diffuso ( ovvero con le camere non in un unico edificio, ma sparse per il paese ) che ci ha letteralmente fatto innamorare. Sto parlando del Sextantio ( www.sextantio.it ), un vero angolo di paradiso in cui rilassarsi e staccare totalmente la spina ( non c’è nemmeno campo per i cellulari! ). In più erano comprese nell’offerta anche una cena e la colazione presso il ristorante associato: “Il cantinone”.

blogger-image--182259689

Una volta messo piede nella stanza, ci si rende subito conto di essere capitati in un posto lontano dal comune. Parquet riscaldato, vasca al centro della camera, letto enorme, amari fatti in casa in dotazione, saponi artigianali. Il bagno non ha la porta, proprio perchè conserva un fascino tipicamente antico.

blogger-image-1744564556

Nel paese non c’è nulla, ma è bellissimo passeggiare per i suoi vicoli, osservando gli unici anziani che ancora li abitano e fermandosi a pranzare in un ristorante che io realmente consiglio: “Tra le braccia di Morfeo”.

blogger-image--833247685

Godetevi gli antipasti ed i primi di pasta fresca che vengono serviti in questo posticino davvero delizioso e ben curato.
Ottimi anche gli arrosticini!

blogger-image--615064366

L’Aquila è davvero vicinissima, un ennesimo punto a favore nel caso vi venisse la voglia di fare un giro o di andare a cena fuori.

Per quanto riguarda i prezzi, non sono certo bassissimi, ma conformi a ciò che l’albergo offre: eleganza, relax, romanticismo. Noi abbiamo approfittato dell’offerta, tuttavia credo che, per un’occasione speciale, invece di spendere soldi in cose futili si potrebbe valutare l’idea di regalare un soggiorno in questo borgo meraviglioso che sicuramente vi resterebbe molto più impresso nella memoria.

blogger-image--1610668553

( Le immagini contenute in questo post non sono state tutte scattate da me, alcune provengono da google o dai siti ufficiali )

Share this:
Share this page via Email
Share this page via Stumble Upon
Share this page via Digg this
Share this page via Facebook
Share this page via Twitter

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Magazine