Magazine Diario personale

Una barca sul lago

Da Perla
Quando ero giovane, mi affascinava andare in barca.Avevo una piccola barca e da solo me ne andavo sul lago; rimanevo lì per ore a meditare sulla calma del lago.Un giorno ero rilassato ad occhi chiusi ed una barca vuota sospinta dalla corrente colpì la mia.I miei occhi erano chiusi per cui pensai che qualcuno mi fosse venuto addosso e mi arrabbiai, poi aprì gli occhi e stavo per assalire con furia quell'uomo, ma mi resi subito conto che la barca era vuota.A quel punto rimasi paralizzato, su chi potevo riversare la mia rabbia?  Era assurdo riversare la rabbia su una barca vuota. Perciò chiusi gli occhi e contattai la mia rabbia che era presente perché non trovò via d’uscita ed usai tale sentimento per entrare all'interno, sull’onda di quella rabbia, e quella barca vuota divenne la mia realizzazione.In quella giornata toccai un punto di me stesso: quella barca vuota fu il mio Maestro.E adesso se qualcuno con la sua barca mi urta e mi insulta io sorrido e dico che anche questa barca è vuota.Chiudo gli occhi e vado dentro
Lin-tsi, maestro Zen
Una barca sul lagoFoto di Misti, che ringrazio immensamente

Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :

  • Una dedica

    può stupire quando è inattesa. Più che i regali amo le frasi scritte sui biglietti e i biglietti quando sono colorati da una mano che non sa colorare. Una dedic... Leggere il seguito

    Da  Lupussinefabula
    DIARIO PERSONALE, TALENTI
  • Una sorprendente reciprocità

    Non ci si tocca eppure si vive Non ci si vede eppure ci si sente Non è un contatto a far vibrare la pelle ma righe di lettere ordinate Non è un sorriso visto... Leggere il seguito

    Da  Chiara Lorenzetti
    DIARIO PERSONALE, TALENTI
  • Una domanda ai lettori

    domanda lettori

    Di solito con il blog si cerca di dare un’informazione ai lettori, attraverso magari a una recensione, a un post dedicato a un artista, a un’opinione personale ... Leggere il seguito

    Da  Bangorn
    DIARIO PERSONALE, OPINIONI, RACCONTI, TALENTI
  • Una vita da lettore

    vita lettore

    I libri, ammettiamolo, sono meglio di qualunque altra cosa. Se organizzassimo un campionato di fantaboxe culturale, schierando sul ring i libri contro il... Leggere il seguito

    Da  Pdc
    DIARIO PERSONALE, TALENTI
  • Una mano di bianco

    mano bianco

    Ė la prima volta che entro in questa casa, la casa di mio padre. Il notaio mi ha preceduto nell’ingresso per aprire qualche imposta e far entrare la luce. Leggere il seguito

    Da  Melusina
    DIARIO PERSONALE, RACCONTI, TALENTI
  • Una donna quando bacia

    chiaralorenzetti:Io questa mattina mi sono svegliata così. Originally posted on ANDREA GRUCCIA: Una donna quando bacia chiude gli occhi a quello che sei. Leggere il seguito

    Da  Chiara Lorenzetti
    DIARIO PERSONALE, TALENTI
  • Una lenza poetica

    lenza poetica

    .Il giovane favoloso – M.Martone, Italia, 2014.Dov’è la verità stavolta? Come snidarla, portarla in luce, restituirla alla vita quando, trascorsi quasi due... Leggere il seguito

    Da  Icalamari
    DIARIO PERSONALE, RACCONTI, TALENTI