Magazine Diario personale

Una breve vacanza

Da Bartleboom
Domani ci portiamo dietro gli schiamazzi e le euforie dei nostri ometti.Ci portiamo dietro le voglie di sabbia e castelli da schiacciare, sotto il piede umido di terra marina.Domani ci imbarchiamo in un piccolo cerchio di spazio e tempo tutto per noi quattro.Ci prenderemo le canzoncine dell'asilo di quello piccolo come colonna sonora, i cappellini rossi che ama l'ometto grande, una palla dai mille colori, e un po' di creme profumate.E poi I racconti di Cechov che il padre degli ometti porta sempre con sé ad ogni viaggio.Andiamo a cercare qualche conchiglia, il rumore delle onde la sera, e i favolosi spaghetti allo scoglio del cuoco della nostra pensioncina nella costa degli etruschi.

Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :

  • Dare una mano

    Dare mano

    Ebbene si....Sono uno di quelli.Sono uno di quelli che a deciso di dare unamano a una persona che,a mio insindacabile giudizio lo merita. Leggere il seguito

    Da  Astonvilla
    DIARIO PERSONALE, TALENTI
  • Cinque per mille;una vergogna senza fine

    Cinque mille;una vergogna senza fine

    Le sorti del cinque per mille sono in mano al Senato. Infatti la legge di stabilità (la nuova finanziaria) approda questa settimana a Palazzo Madama: per le... Leggere il seguito

    Da  Astonvilla
    DIARIO PERSONALE, TALENTI
  • Non sono una signora

    Comunque sono viva. Con il palo nel culo, ma viva.Ho appena salutato una piccola delegazione delle mie ex colleghe che mi hanno dato linfa vitale per almeno... Leggere il seguito

    Da  Lazitellaacida
    DIARIO PERSONALE, TALENTI
  • L'inizio di una vacanza

    L'inizio vacanza

    Anche quest'altra cosina la scrissi anni fa...ma credo non sia cambiato nulla e di conseguenza sia sempre... Leggere il seguito

    Da  Astonvilla
    DIARIO PERSONALE, TALENTI
  • E' nata una stella

    nata stella

    Abbiamo fatto il salto di categoria: da questa stagione una stella è andata ad aggiungersi alle due già esistenti. Mio padre l'ha fissata personalmente... Leggere il seguito

    Da  At
    DIARIO PERSONALE, TALENTI
  • Una manciata di gioia

    Mentre tornavamo da una cena fuori per festeggiare il compleanno dell'ometto grande, c'era quello che Pil'njak avrebbe chiamato un crepuscolo giallo, con il... Leggere il seguito

    Da  Bartleboom
    DIARIO PERSONALE, TALENTI
  • Il futuro ha una faccia strana

    futuro faccia strana

    Penso troppo al mio futuro, mi diceva delirando Penso troppo al mio futuro, penso troppo e vivo male Penso che fra più di un anno cambieranno i miei progetti... Leggere il seguito

    Da  Ladylindy
    DIARIO PERSONALE, TALENTI