Magazine Architettura e Design

Una casa per artisti sull’isola del fuoco. FOTO GALLERY

Creato il 07 marzo 2011 da Urdesign

Una casa per artisti sull’isola del fuoco. FOTO GALLERY

È una natura sorprendente e selvaggia quella che circonda il Long Studio, progettato dall’architetto Todd Saunders sulll’isola di Fogo, in Canada. Inaugurato nel maggio scorso, l’edificio accoglie una casa-studio per artisti da 120 mq. La struttura rappresenta la prima delle sei abitazioni che Saunders realizzerà nel merito dell’Arts Residency Program, un piano per la costruzione di un nuovo centro d’arte “diffuso”, le cui funzioni saranno sparse lungo tutta l’isola, a cui si aggiungerà un albergo a cinque stelle. L’intervento, commissionato dall’impresa privata Fogo Island Arts Corporation, mira alla valorizzazione in chiave turistica della piccola isola canadese abitata da 2.700 abitanti, oggi soggetta a una difficile congiuntura economica.

Bagnato dalle brezze dell’Oceano Atlantico, il Long Studio è sito su un promontorio visivamente isolato dal territorio antropizzato. Per raggiungere la casa è necessario compiere un percorso pedonale di circa 10 minuti partendo dalla strada carrabile più vicina. Il concept della struttura, che esternamente si presenta come un essenzialissimo parallelepipedo in legno di pino, alla maniera delle case dei pescatori locali, è basato sulla possibilità di fruire della casa nel modo migliore a seconda delle stagioni. Uno spazio semi-aperto, utilizzabile in primavera, demarca l’ingresso allo studio. La porzione centrale del volume, del tutto scoperta, è esposta all’ambiente circostante, in modo da lasciare i residenti completamente immersi nella bellezza delle lunghe giornate estive dell’isola. In fine, il tratto terminale dell’edificio, occupato dal corpo principale della casa-studio, che, completamente chiuso, offre riparo dall’ambiente esterno, pur essendo dotato di un’ampia vista sul paesaggio.

La sezione finale dell’edificio, con vista sull’oceano, poggia su pilastri, mentre la zona d’ingresso è posta su una piccola fondazione in calcestruzzo. Lo studio è perfettamente autonomo dal punto di vista energetico e dispone di sistemi per lo smaltimento ed il riciclo dei rifiuti. “La forma allungata e lineare della struttura permette di massimizzare il numero di aperture sulle pareti e lo spazio calpestabile. Le ampie finestre su entrambi i lati del volume ed un grande lucernario sul tetto della struttura consentono il massimo afflusso possibile di luce naturale negli interni”, spiegano dal team di Todd Saunders. Profonda 1 metro, una delle pareti ospita un magazzino e i servizi igienici, accessibili da una porta a filo muro, la cui discreta presenza evita ogni distrazione visiva nella percezione dell’ambiente interno.

[Show as slideshow]
long-studio-1
long-studio-11
long-studio-14
long-studio-15
long-studio-16
long-studio-17
long-studio-19
long-studio-2
long-studio-20
long-studio-21
long-studio-22
long-studio-23
long-studio-24
long-studio-25
long-studio-3
long-studio-4
long-studio-5
long-studio-6
long-studio-7
long-studio-8
12►

Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :