Magazine Società

Una disCarica di energia

Creato il 23 settembre 2010 da Rospoboccalarga
Una disCarica di energiaSono passati anni dalla trionfale marcia su Napoli di Silvio Berlusconi, che arrivò travestito da Superman per salvare i napoletani dall'emergenza rifiuti e dare un'ultima spinta alla sua campagna elettorale fatta di promesse da mantenere e priorità da rispettare per il bene del popolo italiano.
Magicamente la spazzatura sparì e Silvio festante prese in mano le redini del paese.
Oggi la situazione è critica, sotto ogni punto di vista. Nonostante sul sito del governo (non quello ufficiale, ma quello del premier) campeggino vecchi slogan propagandistici del tipo: "Problema risolto: Lo Stato è tornato a fare lo stato", la realtà appare ben diversa.
Si perchè il problema è finito nel dimenticatoio, l'emergenza è ripresa quasi subito dopo le elezioni e l'emorragia interna alla regione Campania sembra essere inarrestabile.
A seguito della proposta di aprire una nuova discarica a Terzigno, paese alle pendici del Vesuvio e per gran parte del suo territorio incluso nel parco nazionale del Vesuvio, è tornato il finimondo. Non erano questi i patti, non erano queste le previsioni, non sono queste le strade da perseguire per risolvere il problema e se ci mettiamo anche la camorra, subito pronta a creare tensioni, roghi e casini vari, ecco che la frittata è fatta.
Vi assicuro che la raccolta differenziata è cresciuta in modo esponenziale e che la "famosa" inciviltà partenopea non è più dilagante come un tempo. Ecco perchè credo che il problema sia all'origine, sia da ricercare nelle soluzioni date dallo stato per fingere di risolvere il problema, che hanno semplicemente ritardato il collasso di un sistema già fragile di suo.
Quando tornerà Silvio Berlusconi? Quando riparlerà del problema? Quando depennerà l'emergenza rifiuti campana dal suo personale palmares di obiettivi raggiunti (visto e considerato che ciò che è stato fatto non può che considerarsi un totale fallimento)?
Interrogativi che come sempre non troveranno mai una risposta, ma che mi lasciano come sempre indignato e perplesso.
Eppure ci sarà una giustizia divina. Verrà il giorno in cui le parole di "Er monnezza" tuoneranno nell'encefalo di Silvio dandogli una disCarica di energia negativa!
Intanto non ci resta che aspettare che lo spazzino torni a passare la cera...

Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :

  • Una mazza (dichiarazione d’intenti)

    mazza (dichiarazione d’intenti)

    Mi sono imbattuto di nuovo in una discussione in calce ad un post di Giovanni, e in un mio commento che sussume, davvero, tutte le mie posizioni in merito a pac... Leggere il seguito

    Da  Julesdufresne
    SOCIETÀ
  • Una figlia in vendita

    19/05/2007 Lui e' della provincia di Milano. Un gordon con un paio di anni piu' di me molto mal portati. E' la seconda volta che lo incrocio,la casa de renta... Leggere il seguito

    Da  Astonvilla
    SOCIETÀ
  • Drammi di una giornata

    Certe giornate vorresti solo che finissero, mi dicevano teneramente l'altra notte La mia di giornata è iniziata con la sveglia alle 8 per andare a sentire uno... Leggere il seguito

    Da  Faith
    SOCIETÀ
  • Foibe: una questione aperta

    Foibe: questione aperta

    Riceviamo e volentieri pubblichiamo la seguente lettera aperta della storica triestina Claudia Cernigoi (giornalista e ricercatrice storica) Campo di... Leggere il seguito

    Da  Casarrubea
    CULTURA, SOCIETÀ, STORIA E FILOSOFIA
  • Una nazione di blogger

    Al mio elenco blog personale, ai miei link, ai miei Google ReaderLa letteratura serve a fare politica?Altroché. Io direi: soltanto la letteratura può avere una... Leggere il seguito

    Da  Lucas
    BLOG, CULTURA, INTERNET, MEDIA E COMUNICAZIONE, SOCIETÀ
  • Una spinta così lieve

    [V]enerdì il Consiglio d’istituto del «Majorana» ha deliberato di invitare le famiglie dei 127 studenti a versare 145 euro a testa che serviranno a dare ai... Leggere il seguito

    Da  Julesdufresne
    SCUOLA, SOCIETÀ
  • Una leggera brezza

    Quando un paio di giorni fa ho scoperto che l’operazione Israeliana contro la flotta attivista/pacifista freedom flotilla era stata denominata Sea Breeze sono... Leggere il seguito

    Da  Paz83
    SOCIETÀ

Magazine