Magazine Bellezza

Una Nota di Colore: Il Contest di LA is My Dream. Imaginary...

Creato il 30 aprile 2014 da Miki82 @Imaginary82
Una Nota di Colore: Il Contest di LA is My Dream. Imaginary...
Per il 3° compleanno del suo blog, Patty di LA is My Dream ha organizzato un contest a dir poco stupendo, che trae ispirazione dalla nostra rubrica truccomusicale, e che consiste nel realizzare un make-up ispirato alla nostra canzone preferita, di sempre o del momento.
Purtroppo, per una serie di motivi, mi sono trascinata fino all'ultimo giorno utile: inizialmente ho avuto qualche problema con la scelta della canzone. Sapete quanto ami la musica e quanto mi leghi a determinati gruppi o canzoni in base anche al momento e allo stato d'animo. Poi si è aggiunta la totale mancanza di tempo, che mi ha portato ad aggiornare il blog davvero ma davvero raramente. Alla fine, il colpo di grazia me lo ha dato la pioggia. Vi dico solo che mi sono uscite le branchie nelle ultime settimane.
Ieri sera, rimuginando sulla questione, ho deciso che oggi avrei fatto il trucco, anche con il diluvio universale, anche senza luce, ecc ecc.
E il sole fu...
Per parecchio tempo ho rimuginato su quale canzone scegliere. Pensarne ad una preferita in assoluto è una cosa, per me, improponibile e allora ho cominciato a pensare a quale invece potesse meglio rappresentarmi, in quale, tra le canzoni che ascolto più di frequente, io possa rispecchiarmi.
E la risposta era lì, semplice e chiara.
Una Nota di Colore: Il Contest di LA is My Dream. Imaginary...

Una Nota di Colore: Il Contest di LA is My Dream. Imaginary...Ascoltare questa canzone è come stendersi su un campo di fiori di carta, guardare bianche nuvole che cantano ninna nanne, lasciarsi trasportare in un'altra dimensione in equilibrio tra sogno e incubo.
Apice emotivo di Fallen, come vi avevo già raccontato QUI, Imaginary sono io e non ci sono molte parole per spiegare perché. E' una simbiosi che dura da dieci anni, che ho fatta mia attraverso un nickname che ha per me quasi lo stesso valore del mio nome reale.
Una Nota di Colore: Il Contest di LA is My Dream. Imaginary... Imaginary è circondarsi delle proprie paure, un po' per esorcizzarle ed evadere da esse, un po' per affrontarle e superarle. E' una canzone che mi conforta quando voglio essere confortata e che mi rattrista quando voglio chiudermi un attimo in me stessa pensando a ciò che non va.
Swallowed up in the sound of my screamingcannot cease for the fear of silent nightsOh how I long for the deep sleep dreamingthe goddess of IMAGINARY light
Tradurre ciò che questa canzone mi trasmette in make-up è stato semplice, nella mia testa, un po' meno nella realtà. Sapevo che ci dovevano essere alcuni colori precisi, i miei preferiti, e che avrei usato alcuni prodotti precisi, come il paint pot di MAC che si chiama, appunto, Imaginary, e che ho comprato proprio per questo motivo e perché era viola, una coincidenza che non potevo assolutamente ignorare.
Una Nota di Colore: Il Contest di LA is My Dream. Imaginary...Sul viso ho applicato solo il fondotinta ed il correttore sulle occhiaie. Non ho applicato cipria perché non volevo un effetto troppo mat.
Ho definito le sopracciglia con la Brow Eyepencil di Kiko n°02 e poi con il Brow Set di MAC in Show-Off.
Sulle guance ho abbondato con il meraviglioso blush fucsia di H&M, il n°14, Pink Dahlia.
Sulle labbra ho passato prima la Ultra Glossy Lip Pencil di Kiko n°612 e poi il Super Stay 10h Tint Gloss di Maybelline, n°160, Forever Fuchsia.
Una Nota di Colore: Il Contest di LA is My Dream. Imaginary...Per il trucco occhi go usato alcune matite come basi:
- Kajal bianco della Montalto sotto l'arcata sopraccigliare e nell'angolo interno
- Urban Decay 24/7 Glide-On Eye Pencil in Radium, Ransom e Perversion, rispettivamente nell'angolo interno, al centro della palpebra e nella rima interna.
Nell'angolo esterno ho usato Imaginary di MAC
Una Nota di Colore: Il Contest di LA is My Dream. Imaginary...Ho usato diversi ombretti di Kiko della vecchia collezione Chic Chalet, riprendendo i colori delle matite.
Nell'angolo esterno ho utilizzato un ombretto viola scuro di MUA.
Ho aggiunto il fucsia nella piega estendendolo anche sulla tempia.
Per illuminare l'arcata ho usato un po' di Walk Of Shame della palette Naked Basics (che sta per compiere un anno!!!).
Una Nota di Colore: Il Contest di LA is My Dream. Imaginary...Alla fine ho deciso di aggiungere anche un pizzico di pigmento Teal di MAC nella piega ed un po' di Pink Opal nell'angolo interno e diffusamente su tempie e guance.
Finalmente è ritornato da me l'amatissimo Eye Liner di Urban Decay in Perversion che ho utilizzato lungo la rima cigliare inferiore, mentre con quello in gel di Catrice ho disegnato la mia firma.
Tocco finale, un po' di glitter multicolor di essence sparsi qua e là.
No, non ho usato mascara. Perché? Perché sono un'idiota e me ne sono scordata.
E alla fine questo è il risultato:
Una Nota di Colore: Il Contest di LA is My Dream. Imaginary...
Una Nota di Colore: Il Contest di LA is My Dream. Imaginary...
Una Nota di Colore: Il Contest di LA is My Dream. Imaginary...
Una Nota di Colore: Il Contest di LA is My Dream. Imaginary...
Una Nota di Colore: Il Contest di LA is My Dream. Imaginary...
Una Nota di Colore: Il Contest di LA is My Dream. Imaginary...
Una Nota di Colore: Il Contest di LA is My Dream. Imaginary...
Una Nota di Colore: Il Contest di LA is My Dream. Imaginary...
Grazie a Patty per aver avuto questa idea fantastica. Spero che vi sia piaciuta.
E qual è la canzone che più vi rispecchia? Che colori usereste se doveste rappresentarla?
Alla prossima,
Una Nota di Colore: Il Contest di LA is My Dream. Imaginary...

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog