Eraserhead

Descrizione


244 condivisioni

I MIEI BLOG

ULTIMI ARTICOLI (852)

  • Spira Mirabilis

    Spira Mirabilis

    Ecco, se vogliamo far partire le argomentazioni del caso attraverso il metodo comparativo viene facile pensare alla relazione sussistente tra L’infinita fabbric... Leggere il seguito

    Pubblicato il 23 aprile 2018 CINEMA, CULTURA
  • Dead End

    Dead

    (2013), corto cipriota presentato a Locarno ’13, comincia con l’immagine frontale di un letto al centro di una stanza in disordine, niente di strano se non foss... Leggere il seguito

    Pubblicato il 21 aprile 2018 CINEMA, CULTURA
  • El Movimiento

    Movimiento

    Siamo nel 1835, in Argentina, durante un periodo che sullo schermo viene indicato di anarchia e di peste, però, ed è un però che in termini valutativi pesa... Leggere il seguito

    Pubblicato il 18 aprile 2018 CINEMA, CULTURA
  • Jupiter's Moon

    Jupiter's Moon

    Un prologo al fulmicotone ci catapulta nel fango del confine serbo-ungherese, non si può non riconoscere a Kornél Mundruczó il raggiungimento di una padronanza... Leggere il seguito

    Pubblicato il 16 aprile 2018 CINEMA, CULTURA
  • 6 Bagatelas

    Bagatelas

    È passato molto tempo dalla visione di Où gît votre sourire enfoui?(2001), ma, come dire, certe cose, se così belle, non si dimenticano mai, e quindi... Leggere il seguito

    Pubblicato il 12 aprile 2018 CINEMA, CULTURA
  • 2665

    2665

    Due anni dopo. Ho deciso di comprare la casa dove sono stato in affitto con lei. Tutti mi hanno detto ma come, perché vai a vivere in un posto che ha segnato... Leggere il seguito

    Pubblicato il 08 aprile 2018 CINEMA, CULTURA
  • Georgica

    Georgica

    L’enigma mi avvolgeva prima della visione di Georgica (1998): Sulev Keedus, un totale sconosciuto, il cinema a cui il regista si riconduce, quello estone, che a... Leggere il seguito

    Pubblicato il 05 aprile 2018 CINEMA, CULTURA
  • Decisive Match! Girls Dorm Against Boys Dorm

    Decisive Match! Girls Dorm Against Boys

    Credo che Kessen! Joshiryô tai Danshiryô (1988) debba essere preso per quello che è, ovvero un’opera immatura figlia di un’intemperanza artistica che al tempo... Leggere il seguito

    Pubblicato il 02 aprile 2018 CINEMA, CULTURA
  • The Skywalk Is Gone

    Skywalk Gone

    Anche se sono passati anni dalla visione, è chiaro (nonché confutabile in Rete) della sostanza protesica che costituisce Tian qiao bu jian le(2002), il quale... Leggere il seguito

    Pubblicato il 31 marzo 2018 CINEMA, CULTURA
  • L'infinita fabbrica del Duomo

    L'infinita fabbrica Duomo

    Racconto per immagini e immagini che contengono racconti senza tempo perché quando è il tempo ad allungarsi nei secoli esso pare infinito come giustamente ci... Leggere il seguito

    Pubblicato il 29 marzo 2018 CINEMA, CULTURA
  • Per amor vostro

    amor vostro

    (2015) è un upgrade di Giro di lune tra terra e mare (1997) potato di quelle ricostruzioni pseudo-storiche che appesantivano non poco la narrazione. Leggere il seguito

    Pubblicato il 26 marzo 2018 CINEMA, CULTURA
  • Tuga

    Tuga

    Quando ne Il cavallo di Torino (2011) la luce tremolante della lampada ad olio del finale inizia ad affievolirsi sempre di più fino a morire nel quadro nero... Leggere il seguito

    Pubblicato il 24 marzo 2018 CINEMA, CULTURA
  • Un perro llamado Dolor

    perro llamado Dolor

    Un’opera come Un perro llamado Dolor (2001) mi coglie oltremodo impreparato perché io di pittura e dei suoi interpreti ne so praticamente zero, e non solo fatic... Leggere il seguito

    Pubblicato il 21 marzo 2018 CINEMA, CULTURA
  • I ricordi del fiume

    ricordi fiume

    Il commento che segue deriva da una versione de I ricordi del fiume (2015) rintracciata in Rete (l’unica, ad oggi) che consta di nemmeno sessanta minuti. Strano. Leggere il seguito

    Pubblicato il 19 marzo 2018 CINEMA, CULTURA
  • Pebbles at Your Door

    Pebbles Your Door

    La danese Vibeke Bryld, qui al suo terzo cortometraggio dopo una lunga gavetta televisiva, tiene a raccontarci la storia di una donna nata nella Corea del Nord... Leggere il seguito

    Pubblicato il 17 marzo 2018 CINEMA, CULTURA
  • Shinjuku Swan II

    Shinjuku Swan

    Nell’ormai famoso sestetto del 2015 Shinjuku Swanrisultava essere, in una gara a chi faceva davvero peggio, il film più brutto del lotto in quanto al suo intern... Leggere il seguito

    Pubblicato il 13 marzo 2018 CINEMA, CULTURA
  • Sta' fermo, muori e resuscita

    Sta' fermo, muori resuscita

    Non ci sono certezze in Zamri, umri, voskresni! (nemmeno la sua data di uscita, su IMDb è il 1990 per altri siti il 1989), un’opera giurassica eppure di giusto... Leggere il seguito

    Pubblicato il 10 marzo 2018 CINEMA, CULTURA
  • Boro in the Box

    Boro

    Grande atmosfera in questo titolo dell’estroso Bertand Mandico (Living Still Life, 2012) impegnato a fornirci una biografia allucinata del celebre regista... Leggere il seguito

    Pubblicato il 07 marzo 2018 CINEMA, CULTURA
  • La noche

    noche

    Non ci sono titoli di testa per La noche (2016), non ci sono nomi, interpreti, registi, case di produzione, c’è solo una cosa: il film che inizia nel niente di... Leggere il seguito

    Pubblicato il 05 marzo 2018 CINEMA, CULTURA
  • Continental, a Film Without Guns

    Continental, Film Without Guns

    Presentato al Festival di Venezia ’07, Continental, un film sans fusil (2007) è un debutto firmato dal canadese Stéphane Lafleur che si instrada nella folta... Leggere il seguito

    Pubblicato il 03 marzo 2018 CINEMA, CULTURA