Magazine Viaggi

Vacanze di luglio in Sicilia: alla scoperta delle Eolie

Creato il 27 giugno 2014 da Viaggiando Web
Vacanze di luglio in Sicilia: alla scoperta delle EolieUn bel viaggio in Italia oppure una vacanza esotica? Avete già deciso cosa farete la prossima estate? Se la vostra scelta è ricaduta sul nostro Paese, di sicuro non avete fatto male. 
D’altronde l’Italia è piena di luoghi incantevoli e tra questi ci sono sicuramente le isole.
Le vacanze di luglio in Sicilia significano la possibilità di visitare splendide città ricche di monumenti come Palermo, Catania, Cefalù, Segesta, Selinunte, Agrigento, Noto, Scicli, Taormina, oppure di riversarsi sui piccolissimi arcipelaghi che la circondano.
A detta di molti, il più bello è quello delle Eolie. Situate a nord rispetto alla Sicilia, di fronte alle coste occidentali della Calabria, le Isole Eolie appartengono alla provincia di Messina e sono bagnate dal Mar Tirreno. La loro origine è vulcanica.
Come arrivare sin qui? Si può andare su aliscafo o su traghetto, partendo da diversi porti. Il più vicino è quello di Milazzo. Ma si può anche partire da Palermo, Messina, Cefalù, Capo d’Orlando, Reggio Calabria o Napoli.
Le isole che fanno parte dell’arcipelago sono 7: Lipari, Salina, Vulcano, Stromboli, Filicudi, Alicudi, Panarea. Se si escludono Lipari (11.000 abitanti) e Salina (2.000 abitanti circa), le altre isole sono quasi disabitate. 
Nel 200 l’arcipelago è stato inserito dall’Unesco nel Patrimonio dell’Umanità sia per ragioni cultuali che naturalistiche.
E proprio la natura, qui, è la protagonista incontrastata. Splendide spiagge, grotte marine, fauna rigogliosa. Le Isole Eolie sono capaci di regalare tramonti spettacolari, che aspettano solo di essere fotografati.
Le vacanze di luglio alle Eolie potrebbero fra l’altro essere l’occasione per incontrare molti personaggi famosi, star del cinema, della musica e della televisione, scrittori e politici, ma anche tanti normali turisti, affascinati dal posto. 
Alla notorietà di questi luoghi non poco ha contribuito il celebre film con Massimo Troisi, Il postino. Qui hanno recitato anche altri attori come Ingrid Bergman e Anna Magnani. 
Ci sarà un motivo se personaggi così celebri decidono di trascorrere qui le proprie vacanze?
Uno dei principali prodotti tipici delle Eolie è la Malvasia, il vino liquoroso introdotto dai Greci circa 2500 anni fa e che il grande scrittore francese Guy de Maupassant si spinse a definire "il vino dei vulcani".

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog