Magazine Attualità

Verso il Quirinale: il ritorno di Berlusconi fa salire le quotazioni di Monti

Creato il 09 dicembre 2012 da Candidonews @Candidonews

Verso il Quirinale: il ritorno di Berlusconi fa salire le quotazioni di Monti

Le dimissioni di Mario Monti dalla Presidenza del Consiglio aprono nuovi scenari per il Quirinale. Una vittoria del CentroSinistra alle elezioni avrebbe significato la probabile elezione di Romano Prodi come Capo dello Stato.

Il ritorno di Berlusconi e l’abbandono del Presidente del Consiglio cambiano un po’ le prospettive. L’ex professore della Bocconi ora vede salire le sue quote per l’elezione alla prima carica dello Stato.

Se il Cavaliere riuscirà a ricompattare il Centrodestra è probabile che il CentroSinistra non avrà la maggioranza al Senato. Vendola e Casini non potranno convivere facilmente. Napolitano ha già detto che non intende nominare il prossimo Capo del Governo, quindi la prima tappa del nuovo Parlamento sarà l’elezione del Presidente della Repubblica. E qui torna Monti. PD, Terzo polo e parte del Pdl potrebbero eleggerlo al Quirinale come ‘garanzia’ di un nuovo governo tecnico che rassicuri i mercati e (pure) gli interessi del Cavaliere.


Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog