Magazine Informazione regionale

Video. Feroce aggressione in strada: uomo picchiato violentemente e derubato

Creato il 16 dicembre 2015 da Vesuviolive

aggressione

Percosse e violenza ai danni di un uomo in una strada di San Giuseppe Vesuviano; l’uomo in questione, originario del Bangladesh, camminava in via G. Ammendola, quando è stato aggredito alle spalle da due individui che l’hanno immediatamente colpito, come si evince chiaramente dalle immagini raccolte dalla polizia di Stato da una telecamera presente in strada. I due malfattori, dopo aver violentemente aggredito la vittima con calci e pugni, hanno provveduto a rapinarla, sottraendole 700 euro e un cellulare.

Subito dopo l’aggressione, una voltante è arrivata sul posto, in soccorso del malcapitato e la scena che si sono trovati dinnanzi era quella di un uomo ferito al volto, sanguinante, vittima di un episodio di feroce violenza urbana.

Tuttavia, grazie alle riprese raccolte, le forze dell’ordine sono riuscite a risalire ad uno degli aggressori di quella sera del 13 dicembre. L’uomo identificato è Angelo Franzese, 35 anni, già noto alle forze dell’ordine per altri reati simili.

Inoltre, pare che, attualmente, Franzese sia anche sottoposto alla misura di prevenzione del divieto di ritorno in altro comune, ossia Terzigno. Continuano le indagini per identificare il secondo complice.

Dalle immagini video è evidente come l’aggressione si attenui quando inizia il passaggio di veicoli e pedoni; l’uomo colpito cerca di fermare persone e macchine per denunciare la vicenda, fin quando i due non si dileguano.

Il video della Polizia di Stato è stato pubblicato da Il Mattino.


Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :