Magazine Informazione regionale

Violenza, spagnoli (fli): presto in umbria 5 case per accogliere vittime violenza

Creato il 05 luglio 2012 da Goodmorningumbria @goodmrnngumbria

“L’accoglimento da parte del Dipartimento per le Pari Opportunità della Presidenza del Consiglio di due progetti presentati dall’Umbria per sostenere le donne ed i figli minori vittime di maltrattamenti è un segnale di grande sensibilità e di impegno da parte del governo nel contrasto alla violenza sulle donne”. Lo dichiara in una nota Carla Spagnoli, coordinatore regionale Fli Umbria e componente dell’Assemblea Nazionale. “Il finanziamento governativo di oltre 400 mila euro dovrà essere utilizzato – e noi vigileremo – per potenziare il servizio Telefono Donna (oggi del tutto carente) e per la realizzazione di cinque case protette ad indirizzo segreto, dove ospitare e fornire assistenza alle vittime di violenze e stupri”, conclude l’esponente di FLI.



Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog