Magazine Motori

Watson: “Hamilton deve ancora maturare”

Da Carlo69 @F1Raceit
Paddock John watson mclaren

Published on ottobre 21st, 2012 | by Carlo Di Berardino

0

Watson: “Hamilton deve ancora maturare”

Il passaggio di Hamilton alla Mercedes puo’ senza ombra di dubbio considerarsi il trasferimento dell’anno, sia per le implicazioni che ha comportato sul mercato dei piloti, sia nella relazione tra il campione anglo-caraibico ed il suo compagno di squadra Button.

Molti esponenti della stampa inglese hanno visto in Hamilton una sorta di perdente nei confronti di Button, non essendo riuscito a gestire la pressione che e’ venuta dallo stesso Jenson, uno apparentemente molto rilassato ma che in realta’ sa come catalizzare il team attorno a lui.

I vari e strani comportamenti di Hamilton sono anche stati oggetto di critica da uno che la McLaren la conosce molto bene. Stiamo ovviamente parlando di John Watson, veterano del team di Woking.

“Ancora non riesco a credere quello che ha fatto Lewis in Belgio con questa storia della telemetria su twitter. E’ stata una cosa veramente molto stupida. Si e’ comportato da ragazzino immaturo. E’ stato anche molto fortunato che la McLaren non lo abbia penalizzato, ma penso che il team gia’ sapeva che tre quarti di Lewis erano gia’ fuori dal team. Penso che il problema sia stato anche che e’ stato nel team da quando aveva 13 anni e non si e’ dovuto preoccupare di nulla, come invece gli altri piloti, sia in termini di sponsorizzazioni che di cercarsi un sedile sul quale correre. Ma questo lo ha penalizzato in quanto alla fine non gli ha permesso di maturare”, ha dichiarato l’ex campione della McLaren.

Forse proprio per questo motivo molti ritengono il passaggio alla Mercedes una buona cosa per Hamilton, permettendogli finalmente di crescere come pilota.

Tags: jenson button, john watson, lewis hamilton, mclaren


About the Author

Carlo Di Berardino



Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :