Magazine Bellezza

What's new: My very first London Haul

Creato il 02 febbraio 2015 da Agwhatsinmybag @whatsinmybag
Chi mi ha seguita su Facebook e su Instagram sa che negli ultimi quattro giorni sono volata a Londra per un weekend piuttosto lungo e molto emozionante.  Non era la prima volta che visitavo questa splendida città, bensì la terza, ci sono tornata dopo quasi dieci anni ed è stato come tornare a casa in qualche modo: ancora conoscevo la città, i suoi luoghi e muoversi è stato facile come farlo nella mia piccola cittadina.
In generale anche per chi non conosce Londra capire i meccanismi della città è facilissimo, la metro è piuttosto intuitiva se si ha dimestichezza con quel tipo di segnaletica, ad ogni angolo della città e dei luoghi di interesse si trovano delle colonnine (numerose colonnine, le trovate ovunque e ripetute più e più volte) che dicono ai turisti dove si trovano, dove si trovano le attrazioni o i monumenti più vicini, le linee degli autobus e le stazioni della metro. In ogni stazione troverete un addetto dei trasporti a vostra disposizione per qualunque informazioni, figuratevi che sono loro stessi a venirvi in contro se notano che siete in difficoltà.
I trasporti Londinesi sono efficientissimi anche se cari, se state andando a Londra fatevi la Oyster card: è una tessera valida sia per la metro che per gli autobus, dove potete caricare un importo a vostro piacere o un importo pari ad un abbonamento settimale. Se scegliete la prima opzione ad ogni corsa che effettuate vi vengono scalati i soldi, se nella giornata superate una certa cifra (se non erro 6.40£) da quel momento in poi viaggiate gratuitamente per tutta la giornata.
La vera raccomandazione che faccio a tutti coloro che stanno pensando di andare in questa città o che già hanno prenotato, è quella di badare attentamente al cambio euro-sterlina: fate attenzione, in questo momento è molto sconveniente per noi acquistare in UK e al cambio una cosa che può costare in sterline un prezzo giusto, in verità in euro è molto più caro. Il consiglio spassionato è quello di acquistare solo cose che davvero non troverete in Italia, fatevi bene i conti, altrimenti quando tornerete a casa il vostro estratto conto non vi perdonerà.
Detto ciò arriviamo al succo della questione, il tema di questo post sono i miei acquisti londinesi, in tante mi avete chiesto di svelarvi cosa ho preso e dove, ed ecco qui il mio bottino:
What's new: My very first London Haul
Make up...
Per quanto riguarda i prodotti Make up avevo una lista sostaziosa di prodotti che volevo vedere e prendere, poi una volta arrivata a Londra questa si è ridimensionata parecchio e molto è cambiato: fare i conti in euro mi ha fermata dal comprare cose che posso raggiungere anche in Italia ad un prezzo pari o addirittura inferiore. Ciò non toglie che io non mi sia sbizzarrita lo stesso e credo di aver fatto buoni affari.
Da Boots si trova davvero di tutto, ma non tutti i Boots hanno gli stessi marchi, io ne ho girati diversi e dopo averci riflettuto ho concentrato le mie attenzioni su Soap&Glory, marchio che da noi è inarrivabile e irraggiungibile. Nel reparto make up ho preso la Solar Powder, un bronzer che mi ha colpito subito per la texture cremosa e per la cialda divisa tra un colore chiaro e uno scuro che al primo swatch mi è parso della tonalità adatta alla mia carnagione; il secondo prodotto invece è stato il Supercat eyeliner, già provato in passato e ricomprato.
Di Superdrug ne ho trovati pochi lungo il mio cammino e ho comprato due cose in particolare, il rossetto Rimmel "Red Nose Red" by Kate Moss, un'edizione speciale e LE (il ricavato delle vendite va ad una associazione benefica), e una palettina occhi di Collection, Little Mix Love, che ha il packaging più essenziale e leggero del mondo ma in compenso ha degli ombretti che sono scriventissimi e ultracremosi, il cui prezzo è solo 2.99£ (Bargain! come dicono gli inglesi)
Gli smalti di Ciaté sono stati un piccolo affare, li ho trovati ad una bancarella a Portobello road, mi sono assicurata che fossero in buono stato e mi sono buttata, costavano solo 2£ l'uno, oggi che li ho swatchati mi pento amaramente di non averne presi di più. I colori sono Sherbet Fizz (il corallo) e Roller Coaster.
Una cosa a cui non potevo rinunciare, cambio favorevole o meno, era un rossetto Charlotte Tilbury, ne volevo disperatamente uno e sono andata a prendermelo, con santa pazienza del mio fidanzato che mi ha seguita alla ricerca di Selfridges in Oxford Street. Il colore che ho scelto è Amazing Grace, un rosa meraviglioso, fa parte della linea Matte Revolution ed è un vero gioiello, sia per il suo packaging color oro rosa, sia per la splendida texture e colore. Potevo ripartire senza farmi questo regalo? non potevo proprio!
Gli ultimi due sfizi sono stati a marchio Benefit, il primo è un campioncino del nuovo Roller lashes mascara, ancora non uscito sul mercato, trovato nella rivista Elle, il secondo invece è Puff Off, acquistato nel Duty Free dell'areoporto ad un prezzo al cambio piuttosto conveniente, 25€ circa.
What's new: My very first London Haul
Capelli... 
Nei miei giri tra Boots e Superdrug non ho acquistato solo make up, ma anche Dry Shampoo per capelli, un po' per reale esigenza, un po' per curiosità. I Batiste li conoscevo, ne ho acquistato uno su Maquillalia qualche mese fa, sul quale però ho cambiato idea più e più volte, che comunque ho usato e finito e che alla fine si è rivelato utile in diverse occasioni. Da Boots il prezzo era di 1,49£ ed erano in offerta, se ne prendevi uno il secondo era a metà prezzo: ne ho scelti due "Cherry" e "Tropical".
Da Superdrug ho trovato i Colab, i Dry Shampoo creati da A Model Recommends, che mi avevano incuriosito sin dalla loro prima apparizione sulla scena, li ho trovati a 1,90£ se non ricordo male e anche stavolta ne ho scelti due: Tokio e New York, il primo ha una profumazione floreale il secondo invece è più fruttato.
What's new: My very first London Haul
Body…Avevo scritto su Facebook che avrei preso di tutto in tema corpo o skincare, in verità alla fine mi sono concentrata sulle minitaglie di prodotti Soap&Glory, marchio che era in promozione e sul quale vi era il 3x2 su tutti i prodotti corpo e viso (non il make up purtroppo!).Ho preso le due creme mani, Hand Food e Endless Glove (che è anche maschera per le mani), poi Hand Mad, l'igenizzante mani in gel (preso per necessità visto i lunghi giri in metro in giro per la città), e poi la minitaglia di The Righteous Butter, una crema corpo, e Scrub'em and Leave 'em, un esfoliante con sale marino e olio di Babassou, entrambi profumatissimi.Al Duty Free dell'aeroporto ho ritrovato Boots e avrei potuto sbizzarrirmi con le taglie grandi dei prodotti, poi ho ragionato con la mia coscienza e mi sono detta che non avevo bisogno di altri litri di doccia schiuma o scrub o burri corpo, che a casa avevo di tutto e anche di più; voi però tenetelo a mente, sappiate che c'è, se volete un prodotto in full size potete acquistarlo lì e portarvelo in aereo senza problemi visto che già avete passato i controlli di sicurezza e ormai siete prossimi all'imbarco.
What's new: My very first London Haul
Questo il piccolo resoconto delle mie avventure cosmetiche a Londra, probabilmente se avessi avuto una Carta di Credito più pasciuta e un posto in stiva per una valigia avrei fatto molti, ma molti più danni, perdere il controllo è abbastanza facile da quelle parti e di tentazioni golose ve ne sono quante ne volete: monomarca Dyptique e Aesop, SpaceNK con tutti i suoi marchi di lusso, monomarca Urban Decay e Illamasqua, senza contare tutti i prodotti low cost come Gosh, MUA, Barry M e Collection. 
Io però sono soddisfatta, e non vedo l'ora di provare tutti i prodotti e poi di recensirveli, sono certa che un po' di indicazioni su di loro torneranno utili anche a voi, nella speranza che molti di questi marchi arrivino in Italia. Soap&Glory in particolare, è forse uno di quei marchi che più desidero che varchino i confini UK e giungano da noi, le prime impressioni su questo brand sono più che positive, la crema mani è favolosa, e quel poco che ho potuto provare mi ha subito conquistata.
Voi cosa ne pensate dei miei piccoli acquisti? cosa vi incuriosisce di più? cosa preferite?
Fatemi sapere!
un bacio

Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :

  • My Fragrances: My Laundry box

    Fragrances: Laundry

    Ciao a tutti!Torno a parlarvi del mondo profumato di My Fragrances, azienda che da oltre 20 anni si occupa di tutto quanto ruota intorno alle profumazioni per l... Leggere il seguito

    Da  Tiziana Balduini
    LIFESTYLE, PER LEI
  • BeautyLab London // Celebrity Skincare.

    BeautyLab London Celebrity Skincare.

    La fama e la popolarità di questo marchio è in continua crescita è già ben noto nel Regno Unito, ma anche molto conosciuto e apprezzato all'estero. Leggere il seguito

    Da  Maddamcosmetics1
    BELLEZZA, PER LEI
  • Haul Mondevert

    Haul Mondevert

    Buona Domenica e Buone Vacanze!Io sono qua a Milano a tener compagnia al tempo ballerino e prima che tutte le aziende chiudessero per il periodo estivo mi sono... Leggere il seguito

    Da  Calipsobeauty
    BELLEZZA
  • Haul Post-vacanziero ^___^

    Haul Post-vacanziero ^___^

    Buongiorno a tutte mie care, eccomi qui dopo tanta assenza (vedi vacanze) a postarvi un nuovo articolo sul mio blog.Come state? tutto bene? Leggere il seguito

    Da  Meg7961
    BELLEZZA
  • Haul#1

    Haul#1

    Ciao a tutti! Volevo mostrarvi in anteprima dei prodotti che presto recensirò, alcuni ho già iniziato a provarli, altri sono nuovi. Presto partirò... Leggere il seguito

    Da  Cerambijoux
    BELLEZZA
  • Haul | ordine Estée Lauder

    Haul ordine Estée Lauder

    Quando ho scoperto che sull’e-commerce italiano di Estée Lauder le spese di spedizione erano temporaneamente gratuite, considerando anche che ogni ordine... Leggere il seguito

    Da  Francesca Swlabr
    BELLEZZA
  • Haul | ordine Net-A-Porter

    Haul ordine Net-A-Porter

    Come qualche giorno fa vi avevo accennato sulla mia pagina facebook, giovedì notte ho finalmente scelto nonché ordinato il mio auto-regalo di compleanno:... Leggere il seguito

    Da  Francesca Swlabr
    BELLEZZA