Magazine Cultura

Wire, Red Barked Tree

Creato il 24 gennaio 2011 da Robomana
Wire, Red Barked TreeOggi ho sentito Red Barked Tree, l'ultimo lavoro in studio dei Wire, uno dei grandi gruppi punk inglesi di fine anni '70, che nel '79 se ne uscirono con un album pazzesco che si chiamava 154 e che finì per influenzare parecchi altri gruppi a venire. Da allora è passato un sacco di tempo, i Wire hanno perso uno dei componenti, ma con la loro strenua indipendenza non si sono mai arresi allo shobiz. Le schifezze, come altri, le hanno riservate per gli '80 e tra crisi e separazioni sono riusciti a mantenere alta la tensione fino agli anni Duemila, quando i loro coetanei o avevano abbandonato o si ripetevano stancamente o passavano per reunion pietose. Sarà quindi per tutta la fatica che hanno fatto per restare loro stessi, ma i Wire sono ancora grandi oggi, in Red Barked Tree si sente ancora la rabbia di un suono sporco ma preciso, dove l'acustico regge quasi più del rumore (che comunque c'è, e funziona, spara rasoiate che non si dimenticano facilmente). Non spreco troppi aggettivi per dire com'è l'album, ma giuro che è bello, breve e mai buttato via. La copertina, comunque, è tra le più brutte del decennio, per cui mi aspetto di vederla su Pitchfork tra undici mesi. Buon ascolto.

Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :

  • L’ultimo ruggito dei vecchi leoni Wire: Red Barked Tree

    L’ultimo ruggito vecchi leoni Wire: Barked Tree

    É sempre imbarazzante confrontarsi con chi ha fatto e continua a fare la storia della musica, con artisti che hanno scandito la tua crescita e ti hanno... Leggere il seguito

    Da  Lucamangogna
    CULTURA, MUSICA
  • Motley Crue - Live Wire

    C'era una volta un gruppo che si collocava all'ideale crocevia tra Kiss, Rolling Stones, Aerosmith, Alice Cooper e il Glam Rock inglese della prima metà dei... Leggere il seguito

    Da  Diamonddog
    CULTURA, MUSICA
  • Red Rain

    Rain

    - Tu credi ai vampiri? - Certo, ma solo perché è notte… Il rosso è un buon colore. Basico, elementare. Tinge di sfumature morbose, senza fatica. Leggere il seguito

    Da  Elgraeco
    CULTURA, FUMETTI
  • Barb wire

    Barb wire

    Di David Hogan con Pamela Anderson, Udo Kier, Temuera Morrison, USA/1996/Dark Horse Entertainment"Non chiamarmi baby!""Barb Wire" appartiene a quella categoria... Leggere il seguito

    Da  Pellicoledallabisso
    CINEMA, CULTURA
  • Red

    2008, Trygve Allister Diesen, Lucky McKee.Ludlow è un uomo pacifico e sereno, si prende un giorno di libertà, lascia lo "store" all'impiegata e si concede una... Leggere il seguito

    Da  Robydick
    CINEMA, CULTURA
  • Red

    Titolo originale: Red Regia: Robert Schwentke Cast: Bruce Willis, Morgan Freeman, Mary-Louise Parker, John Malkovich, Karl Urban, Helen Mirren, Brian Cox, Ernes... Leggere il seguito

    Da  Silvia7v
    CULTURA
  • Review - Red

    Review

    Sembrava impossibile fare di un fumetto di Warren Ellis un film che potesse soddisfare un'aspettativa commerciale tanto larga e con una spontaneità semplice, no... Leggere il seguito

    Da  Ludacri87
    CINEMA, CULTURA

Magazines