Magazine Diario personale

Xmas in London

Creato il 02 gennaio 2013 da Ilragazzoconiltrolley
Xmas in LondonSettembre 2012:
Durante una telefonata tra parenti (che vivono a circa 800km da qui) e con la complicità di Facetime, io e la mia famiglia decidiamo che passeremo il Natale a Londra, città in cui nessuno di loro era mai stato.. così nel giro di mezz'ora ci troviamo con 7 biglietti aerei da Ciampino a Stansted e tre camera d'albergo prenotate.
Tra Settembre e Dicembre 2012:
Affascinato ma anche un po' timoroso di affrontare, dopo anni, questa grande metropoli, 
inizio a buttare giù pensieri, rileggendoli e correggendoli in base alle mie esperienze...
Ho iniziato a navigare su internet per "rispolverare" quanto più  potevo le mie conoscenze sulla città.
partendo da una vecchia mappa della metropolitana e incrociata con una mappa delle attrazioni della città, ho iniziato a (ri)prendere confidenza con la città...
quindi volo prenotato, htl anche, a questo punto si passa ad organizzare gli spostamenti...:
TERRAVISION : 
bus stazione  Termini-Ciampino a/r (4€ a tratta a persona):
dopo aver acquistato i biglietti online ricordate di portare la stampa della ricevuta dell'acquisto online e presentatelo allo steward.
Stanted -Victora Station a/r (£7.50 =€9.30 a tratta a persona)
..
Ciampino: 
il check-in online ha dato una sforbiciata alla sveglia, anche se il volo parte con un'ora di ritardo.... annunciato dopo 40 minuti d'attesa al Gate..e quindi il programma di questi 4 giorni, dettagliato in ogni singolo movimento, viene "spostato" in avanti....al contrario delle lancette...
considerando che il 24 parecchi musei anticipano la chiusura e che altri 25 e 26 saranno chiusi, 
la scelta dei musei da visitare era stata limitata al British Museum, visita che però salta per ovvie ragioni...
Quindi una volta scesi dall'aereo, "pranzetto" (nemmeno tanto veloce) in aeroporto e saltiamo sul bus verso Victoria Station, sul quale ricarichiamo un po' le pile, visto che il tragitto dura oltre un'ora.
Il nostro albergo è a poche decine di metri... sull'albergo preferisco non esprimermi, diciamo che l'unico punto di forza è la vicinanza alla stazione di Victoria...
finite le operazioni di checkin in "albergo" ci dirigiamo in stazione ad acquistare le TRAVELCARD (7£ off-peak : ovvero utilizzabile dalle 09.30 - fuori orari di punta - e nei festivi) e ci immergiamo a Regent Street per assaporare sin da subito l'atmosfera natalizia londinese...
Dato il periodo "particolare"prima di mettersi a selezionare gli hotel , date uno sguardo al piano lavori che prevede diverse chiusure durante i week-end su www.tfl.gov.uk
e una volta a Londra il "Journey Planner" che segnala le rotte classiche ma mette in evidenza eventuali problematiche, come ritardi o stazioni chiuse per diversi motivi o (come nel nostro caso) le linee chiuse per sciopero il 26 di Dicembre.
Tieni presente che l 25 i trasporti si fermano e quindi un albergo economico ma fuori mano sarebbe al quanto scomodo e vi costringerebbe a passare la giornata in camera o ad utilizzare un (per niente economico) taxi.
23:
giro in centro...passeggiando su Regent Street e deviando su Carnaby street,

Xmas in London

Diana Ross (targhe automobilistiche)

Xmas in London

JFK (farfalle)

dirigendoci poi a Piccadilly Circus,  dove scopriamo un nuovo e bizzarro museo "Believe it or not", in cui stranezze dal mondo son in bella mostra, da creazioni particolari, come ad esempio un quadro che raffigura JFK realizzato con farfalle (morte), o un quadro fatto di monetine che raffigura la Regina Elisabetta, ma anche riproduzioni di esseri umani con deformità particolari, come ad esempio un uomo con due pupille per occhio..  essendo al quanto stanchi, passeggiamo per SOHO e ci imbattiamo in un buon ristorante Giapponese "Satsuma" (qui) dove ordiniamo 7 differenti Bento  Box, un'esperienza fantastica anche per chi, come alcuni del grupponon aveva mai assaggiato.


Xmas in London

Covent Garden



24:il 24 bus e metro operano fino alle 24, ma con una frequenza minore rispetto alla norma dopo le 20.Giro a Covent Garden, a seguire Madame Tussauds...e in serata cena in un ristorante italiano, non tanto per la buona cucina, comunque abbastanza aderente alla tradizione, quanto per il fatto che fosse uno dei pochi, se non l'unico, che chiudeva oltre le 16...
25:

Xmas in London

Fish n chips

 a Londra tutto si ferma, trasporti compresi..consigliabile, se onn si ha un posto prenotato per i pasti, fare scorta di cibarie il giorno prima (qualche ristorante aperto a Trafalgar cmq si trova, noi abbiamo Gustato un ottimo fish'n chips, accompagnato da ottima birra e degli ottimi dolci della tradizione britannica al "BEAR & STAFF" (se ne parla qui), ad un ottimo prezzo, in un cui l'atmosfera risulta cordiale elegante e amichevole), al massimo fatevi consigliare dall'albergo, prima della partenza magari.
26:
..ma che importa di quello che ho fatto in quei giorni....vediamo un po' di consigli utili (e/o non) a chi pensa di fare un salto in questa splendida città...

Il 25 le crociere della city cruise sono solo 4, della durata di un'ora circa, da Westminster a Tower e ritorno, uno ogni ora dalle 11, chiamate Christmas Day sightseeing costano circa 15€
 Nel caso foste in partenza, potrete lasciare i bagagli al deposito della stazione di Vicotria, la coach station, piu economica rispetto a quella delle ferrovie.
per chi non è mai stato a londra una delle cose decisamente fuori dal comune che offre il natale è vedere la città, il centro, quasi "deserto" e poter stare la sera della vigilia in centro, presenziando se possibile ad una messa cantata, veri e propri spettacoli, o cantare sotto l'albero a trafalgar (fino alle 21), quindi mettete via obiettivi, piantine e mappe varie e assumente un'aria da credenti impenitenti..magari vi troverete a scambiare un segno di pace con Sua Maestà.
Chi si trova a Londra il 25 di dicembre può godersi la città nella sua naturalezza, senza caos e avere un assaggio di come doveva essere prima che ci spostassimo tutti freneticamente, trovate un locale aperto e prendete il TEA delle 05.00

Una delle cose possibili da fare il 25 è noleggiare una (o più) bici, nei parcheggi per bici sparsi per la città (web.barclayscyclehire.tfl.gov.uk/maps), pagando una sterlina per il noleggio giornaliero potrete andare ovunque, se la restituite entro mezz'ora nn pagate nulla in più..altrimenti un euro fino ad un'ora (la rima...le tariffe per le ore successive sul sito)..



Xmas in London
Con le sue enormi vetrate su strada, agghindate dalle immancabili mele in linea col negozio sulla 5th Avenue di NYC, l'Apple Store di Londra (Regent Street) sbaraglia tutti i concorrenti in campo tecnologico. Sono tre in città i punti vendita ufficiali Mac,. Il primo, enorme e bellissimo, è nato qualche anno fa in Regent Street (ricordo che acquistai un Ipod da 32G con schermo a colori,all'epoca non ancora arrivato in Italia) ed è subito diventato un punto di riferimento per tutti. Lo store è aperto fino a tardi e offre tanti vantaggi quali la connessione wi-fi gratuita per chiunque sia munito del proprio portatile e la possibilità di utilizzare gratuitamente i computer messi a disposizione.

Xmas in London

 indirizzo: 159 Brick Lane, London E1 6SB


Un altro must a Londra è la Beigel Bakery di Bricklane.Il bagel è un panino fatto a ciambella, di tradizione yiddish, servito con un ripieno a scelta, di manzo salato e mostarda oppure di burro e salmone.Questi panini, serviti da dietro il bancone da quattro grassottelle donne che lavorano a modi catena di montaggio, è ideale come spuntino veloce o come pasto (anche se per sentirsi sazi ne dovrete mangiare almeno un paio se non siete ingordi). Il posto, non esattamente principesco, arredato da un unico bancone a muro e da una fila ininterrotta di clienti che consumano un baigel dietro l’altro è conosciuto in ogni parte della capitale, è finito su tutte le guide alternative e non ed è, senza ombra di dubbio uno di quei posti londinesi a cui siamo più affezionati e nel qual abbiamo passare lunghi momenti "post pub"...Andateci per forza all'ora che volete, che ci entriate per cena o a tarda notte dopo il club, respirerete subito l’atmosfera più vera di Londra est.
Breve Memorandum:se siete alla vostra prima esperienza a Londra, vi consigliamo di seguire queste 5 regole basilari... e tutto andrà alla grandissima!

1) Risparmiati la foto alla cabina telefonica. Hai mai visto qualcuno che fa una foto ad una vecchia cabina a gettoni?

2) Gli scoiattoli sono topi coi capelli lunghi. Non impazzire di gioia se ne incontri uno passeggiando per St.James Park

3) Se un amico inglese ti invita al pub per bere una birra, sappi con non intende veramente "una" birra.

4) Se ha l'insegna accesa, per chiamare un taxi basta alzare il braccio. Agitarsi e dimenarsi in mezzo alla strada puo' essere considerato poco elegante 

5) Leicester Square si pronuncia "Lester". E' strano ma e' cosi'.



Lasciatevi accogliere anche voi da Londra come se fosse una vecchia amica che vi aspettava, la amerete da subito..

Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :

  • City of London Festival

    City London Festival

    Londra diventa una città vibrante d’estate, quando si può approfittare del bel tempo, cosa che il resto dell’anno è impensabile. Leggere il seguito

    Da  Witzbalinka
    CULTURA, VIAGGI
  • London tips

    London tips

    Les Néréides rings/ Cruciani bracialet/ The rough guide to London la guida migliore per visitare la città E' passato un pò di tempo dal nostro week end... Leggere il seguito

    Da  Lenselse
    LIFESTYLE, TALENTI, VIAGGI
  • London Artists

    London Artists

    Ho ripreso a tagliuzzare carte e fare scrappasticci. Questa è l'ultima creazione per Scrapbookiando "It's Layout Time" di Luglio. Leggere il seguito

    Da  Scrappy_g
    HOBBY, LIFESTYLE
  • London calling

    Cari ragazzi, in questi momenti vorrei essere dappertutto tranne che a Roma. Anzi, che dappertutto e dappertutto: vorrei stare a Londra. Complice margherita... Leggere il seguito

    Da  Hermes
    LIFESTYLE
  • London 2012

    London 2012

    Photo taken (by tv) from the Great Opening Ceremony at London 2012. Italy: here we go !!!!!!Foto scattata (via tv) alla stupenda Cerimonia d'apetura dei Giochi... Leggere il seguito

    Da  Ikol22
    FOTOGRAFIA, LIFESTYLE, TALENTI
  • London calling..for style!

    London calling..for style!

    Paranoia..In Italia sono tutti paranoici, molto, tanto, TROPPO. E' una paranoia ossessivo-compulsiva, una paranoia che ha una ed una sola conseguenza : la... Leggere il seguito

    Da  Giadamusumeci
    LIFESTYLE, MODA E TREND
  • Zucchine ripiene London Style

    Zucchine ripiene London Style

    Con l’inizio delle Olimpiadi di Londra è stato inevitabile risentire un po’ la nostalgia di questa incredibile città. Per fortuna, ancora per qualche settimana ... Leggere il seguito

    Da  Forchettinagiramondo
    CUCINA, RICETTE