Magazine Italiani nel Mondo

1,2,3....stella!!

Da Marinachieri1

1,2,3....stella!!Ve lo ricordate il gioco? Uno messo faccia al muro che dice 1,2,3....stella poi si gira improvvisamente e deve beccare gli altri che si muovono, mentre lui e’ girato, nel tentativo di raggiungerlo? Lo fanno anche qui!! Solo che, denotando un mancanza di creativita’ piuttosto importante, dicono A,E,I,O,U (quindi ei,i,ai,ou,iu in inglese) perdendo tutta la poesia della stella finale. Eravamo in un ristorante e ci stavano giocando dei bambini cinesi, siamo stati a guardarli per 10 minuti favoleggiando su quali fossero le parole in cinese, per scoprire dopo un po’ che dicevano le vocali dell’alfabeto in inglese….. anche noi svegli eh?? Sempre a proposito di ragazzini locali, il corso di yoga con cui mi sto intrattenendo al momento mi ha dato la possibilita’ di uscire di casa alle 7 del mattino. Immaginatevi Milano alle 7 di mattina: strade sgombre, poca gente in giro, traffico fluido. Qui no, un macello totale. E sapete perche’? Le scuole locali iniziano alle 7,30!! Eh??? Poverini sti ragazzini, ecco perche’ poi sono cosi’ inquadrati. Comunque noi non abbiamo scampo: non riusciremo mai a raggiungere i loro livelli di disciplina e spirito di sacrificio, partiamo gia’ indietro e non abbiamo chance di recuperare!! Ma perche’ c’e’ traffico? Ma si perche’ il genitore singaporeano, come del resto quello italiano, i suoi ragazzi li accompagna a scuola (beh poveretti dovendo entrare alle 7,30 hanno tutta la mia comprensione) creando quindi traffico, anche se qui non c’e’ la calca come da noi davanti alla scuola: i ragazzi scendono tipo al volo per non ostruire la carreggiata, non ci sono motorini e biciclette fermi davanti all’entrata, c’e’ stranamente silenzio (certo a quell’ora sono ancora addormentati: che smart hanno trovato il modo per neutralizzare anche l’irruenza dell’adolescenza… Geniali!!). Eh quante cose si imparano alzandosi presto al mattino. E’ proprio vero il mattino ha l’oro in bocca!!!! Ho realizzato invece ora che essendo meta’ maggio, in Italia le scuole sono ormai agli sgoccioli e ci si prepara alle sospirate vacanze. Qui ci sara’ un piccolo break a giugno ma le vacanze, quelle vere saranno a novembre/dicembre. In realta’ poi in Italia da giugno in poi comincia a chiudere tutto: finisce il campionato e le coppe, in tv chiudono i programmi intelligenti, ci si concentra su weekend al mare e abbronzatura. A proposito di abbronzati, l’avete sentita la battuta di B alla manifestazione sulla giustizia? I suoi cantavano “chi non salta e’ comunista” e lui ha detto: io non posso saltare, sono con loro al governo…..! Geniale!!! Questo e’ come un singaporeano, non c’e’ modo vincere contro di lui, too smart!!!! Ce lo vedo bene a giocare a 1,2,3.....stella!!!

Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :

Dossier Paperblog