Magazine Media e Comunicazione

8 marzo, le donne fanno rete

Creato il 09 marzo 2011 da Afrodite
Le donne sono in Rete e, attraverso il web, fanno rete. Sono sempre di più i siti che parlano dell'universo femminile, recentemente tornato alla ribalta per la promozione di manifestazioni come da tempo ormai non se ne vedevano più per partecipazione numerosa e convinta.
Perché, tra l'altro, ciò che hanno in comune, è quasi sempre il fatto di avere alle spalle un gruppo che non vuole solo comunicare ma anche agire direttamente nella società.
Donneinquota (www.donneinquota.org) si occupa principalmente dell'immagine della donna nei media e in pubblicità e ha al suo attivo due importanti vittorie. Ha convinto il Gruppo Davenia (cibi e bevande tipici della Puglia) a ritirare un volantino in cui si offriva in omaggio alle donne (proprio l'8 marzo, guarda la sfacciataggine!) una bottiglia di vino Nero di Troia. Sempre a seguito delle vibrate proteste di questo gruppo agguerrito, il marchio di abbigliamento femminile Silvan Heach ha ritirato due pubblicità ritenute offensive  sostituendole con altre più morigerate. Per la cronaca, le pubblicità contestate ritraevano l'una una modella con lato B nudo e maliziosamente scoperto, l'altra due modelle giovanissime che leccavano avidamente un ghiacciolo a forma di membro maschile.
Donneinquota è nato dalle frequentatrici del corso "Donne, politica e istituzioni", coordinato dalla sociologa Bianca Beccalli presso l'Università Statale di Milano.
Di Nuovo (dinuovodinuovo.blogspot.com) è il blog del gruppo di donne, di cui fanno parte le registe Cristina e Francesca Comencini e l'attrice Lunetta Savino, che ha lanciato la fortunata manifestazione del 13 febbraio al grido di "Se non ora quando?"e a cui ha risposto oltre un milione di persone in diverse piazze italiane ed estere. Si propone di fare lobbying al femminile e di aprire un dibattito sulla figura e sul ruolo della donna nella società attuale.
Il Paese delle Donne online (www.womenews.net) si occupa di informazione e linguaggi di genere (non a caso la responsabile, Marina Pivetta, si qualifica come " Direttora"). Nella sua sede romana è attivo un Centro di Documentazione con materiali bibliotecari e archivistici continuamente aggiornati. Funge anche da Casa Editrice di libri interamente scaricabili dall'home-page del sito.
ZeroViolenzaDonne (www.zeroviolenzadonne.it) ha come mission il contrasto alla violenza contro le donne, le bambine e i bambini e la promozione dell'altra metà del cielo in ambito politico, economico e sociale. Nato da un progetto di Monica Pepe, ha tra le sue collaboratrici la femminista storica Lea Melandri.
Il Corpo delle Donne (www.ilcorpodelledonne.net) è il blog di Lorella Zanardo, autrice di un ormai famoso video sull'uso del corpo femminile nelle trasmissioni televisive. Il video ha avuto talmente successo che sull'home-page si raccomanda di non inviare più inviti a conferenze o dibattiti perché la sua agenda è zeppa fino al mese di settembre.
Parla di economia e lavoro, ma non solo, Womenomics (www.womenomics.it). Vi si possono ascoltare le videointerviste a donne famose e impegnate in diversi settori di attività.come l'economista Fiorella Kostoris, la giornalista Miriam Mafai, la filosofa Michela Marzano.Utilissimo per avere tutti i dati statistici relativi al gender gap nella situazione italiana (in tal caso, però, prepararsi adeguatamente allo shock depressivo che ne può seguire!).
Bene, fermiamoci qui. Il quadro non è sicuramente esaustivo, ma può bastare per iniziare a conoscere il vasto mondo delle donne in Rete. Con tanti auguri a tutte che ogni giorno sia sempre 8 marzo!
In base alla legge 633 del 22 Aprile 1941 è vietata ogni riproduzione parziale o totale del testo. Eventuali citazioni dovranno riportare la fonte da cui sono tratte.

Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :

  • Cosa fanno le ragazze?

    Cosa fanno ragazze?

    Cosa facevano le ragazze cento e più anni fa? Cosa facevano la sera, dopo aver sbrigato, diciamo, tutti i lavori domestici, aver aiutato la mamma a cucinare e... Leggere il seguito

    Da  Musicamore
    ADOLESCENTI, PER LEI, SOCIETÀ
  • L'appello delle donne e per le donne

    Se non ora quando?PADOVA – 13 febbraio, ore 14.00 due cortei in contemporanea partiranno dallla Stazione FFSS e in Prato della Valle, angolo Via Umberto I°,... Leggere il seguito

    Da  Federicobollettin
    SOCIETÀ
  • Cosa vogliono le donne?

    Cosa vogliono donne?

    autore Katia. Cosa vogliono le donne? Io non credo di sapere cosa “vogliono le donne”, ma so quello che voglio io,e credo sia abbastanza, forse. Leggere il seguito

    Da  Gianpaolotorres
    SOCIETÀ
  • "Gianni e le donne"

    Attendevo con curiosità di vedere l'opera seconda di Gianni Di Gregorio, Gianni e le donne, ormai rimasta in pochi cinema. Eppure la seconda fatica di questa... Leggere il seguito

    Da  Carlo_lock
    CULTURA, SOCIETÀ
  • W le donne…

    donne…

    Il ‘Governo del fare’ si declina anche al femminile. Le donne e le ministre del Pdl sono scese virtualmente in piazza, riunendosi all’auditorium della Tecnica, ... Leggere il seguito

    Da  Quattroparole
    INFORMAZIONE REGIONALE, SOCIETÀ
  • Otto marzo: ancora donne in rivolta a piazza Tahrir

    Scrivevamo giorni fa che, quale ne sia l'esito (che di ora in ora diventa più incerto), le rivolte nei paesi a sud del mediterraneo non solo hanno incrinato i... Leggere il seguito

    Da  Vi
    PARI OPPORTUNITÀ, SOCIETÀ
  • Buon 8 marzo a tutte le donne

    Buon marzo tutte donne

    Auguri a tutte le donne che si svegliano di buon mattino, prendono i mezzi pubblici o l’auto e si recano in fabbrica o in ufficio. Leggere il seguito

    Da  Pierotieni
    SOCIETÀ