Magazine Asia

Abruzzo Misterioso, presentazione del libro di Yasuko Ishikawa

Da Nippolandia

abruzzo_misteriosoGiovedì 11 luglio 2013, alle ore 18.30, presso la Biblioteca di Archeologia e Storia dell’Arte, Sala della Crociera, nel Ministero per i Beni e le Attività Culturali in Via del Collegio Romano 27 a Roma, si svolgerà “Abruzzo Misterioso – Presentazione del libro di Yasuko Ishikawa“, a cura della Fondazione Italia Giappone.

Presenta il volume Gianni Letta

Intervengono
Il Sottosegretario ai Beni Culturali Ilaria Borletti Buitoni
Il Presidente della Regione Abruzzo Giovanni Chiodi
Il Presidente della Fondazione Italia Giappone Umberto Vattani

Sarà presente l’autrice

Il Giappone alla scoperta della terra del suo scopritore. Quasi mezzo millennio dopo la missione di Alessandro Valignano nell’isola di Kyushu, la scrittrice giapponese Yasuko Ishikawa ha esplorato a lungo la regione dove nacque il missionario gesuita che per primo ha fornito all’Occidente – nel ‘500 – un quadro non leggendario dell’arcipelago nipponico. “Abruzzo misterioso” che Yasuko Ishikawa ha pubblicato in Giappone per la Heibonsha, una delle principali case editrici giapponesi, è introdotto da Umberto Donati Direttore della Fondazione Italia Giappone – che ha promosso e organizzato l’iniziativa – e presentato dall’abruzzese Gianni Letta giovedì 11 luglio al Ministero per i Beni Culturali. L’evento è ospitato nella Sala della Crociera ove ha sede l’antica e storica Biblioteca del Collegio Romano – Diretta da Maria Concetta Petrollo Pagliarani anche lei presente – presso il quale il padre Valignano S.J. perfezionò i suoi studi. Partecipano il Presidente della Regione Abruzzo, Giovanni Chiodi e il Presidente della Fondazione Italia Giappone Ambasciatore Umberto Vattani.

La presentazione sarà conclusa da un omaggio musicale dedicato al compositore abruzzese Francesco Paolo Tosti da due giovani artiste giapponesi: il soprano Shihori Wada e la pianista Ai Watanabe, entrambe diplomate alla Toho Gakuen School di Tokyo e perfezionate negli studi musicali al Conservatorio di Santa Cecilia, grazie alla Borsa di Studio promossa dalla Fondazione Italia Giappone nell’ambito del “Premio Via Vittoria”.

Yasuko Ishikawa è un’affermata scrittrice giapponese che, rimasta affascinata dalla cultura e dalle bellezze naturali dell’Abruzzo, si è proposta di far conoscere ai suoi connazionali questa regione, poco nota ai nipponici. Il libro, prima pubblicazione sulla regione in lingua giapponese, e’ un diario di viaggio che si prefigge di proporre itinerari suggestivi, misteriosi appunto, di un`Italia ricca di storia, di cultura e di bellezze che nulla hanno da invidiare alle tradizionali mete delle città d’arte.

La narrazione, avvincente e fluida, si incentra anche sulla figura del grande missionario teatino, il padre gesuita Alessandro Valignano, che tanto profondamente ha influenzato la cultura del Giappone nel XVI secolo, e si dipana attraverso la storia, la cultura, le bellezze naturali degli innumerevoli borghi medievali d’Abruzzo che con una straordinaria sensibilità e capacità descrittiva Ishikawa “dipinge” in un percorso di grande fascino per il lettore.


Yasuko ISHIKAWA

Ha studiato presso la Juntendo University di Tokyo dove ha conseguito il Ph.D in immunologia. Personalità poliedrica e geniale, di lei sono stati pubblicati volumi di letteratura, medicina e scienza nonché biografie di personaggi della storia contemporanea. Amministratore Delegato della società “BeeBest” e ricercatrice presso l’Atopy Center della Juntendo University, è nel consiglio di amministrazione della Machida Design Academy. E’ una sostenitrice appassionata dei giovani talenti nel mondo dell’arte, in particolare della musica, e promuove numerosi progetti di scambio culturale tra l’Italia e il Giappone. Attualmente vive e lavora nella città di Machida, prefettura di Tokyo. “Abruzzo Misterioso” e’ il titolo della sua ultima fatica letteraria.

Per informazioni
FONDAZIONE ITALIA GIAPPONE
Via Sallustiana, 29 – 00187 Roma
[email protected]
www.italiagiappone.it


Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog