Magazine Società

Addio califfo

Creato il 30 marzo 2013 da Antonella Di Pietro @Antonella_Di_Pi
ADDIO CALIFFO
Si è spento nella sua casa ad Acilia il cantautore Franco Califano, aveva 74 anni. Era malato da tempo. L'ultima sua esibizione risale a pochi giorni fa, al Teatro Sistina di Roma. Noto anche come Er Califfo o con l'appellativo Il Maestro, si è cimentato come scrittore e saggista con opere come Ti perdo - Diario di un uomo da strada, Il cuore nel sesso, Sesso e sentimento e Calisutra - Storie di vita e casi dell'amore raccontati dal maestro. Da sempre autore di testi e poesie, è famoso per canzoni spesso cantate in proprio, ma molto più frequentemente scritte per altri artisti: Mia Martini (Minuetto, scritta in coppia con Dario Baldan Bembo e La nevicata del '56 scritta nel testo con Carla Vistarini); Ornella Vanoni (La musica è finita, su musica di Umberto Bindi, scritta con Nisa, Una ragione di più, scritta con Mino Reitano); Peppino di Capri (Un grande amore e niente più, che vince il Festival di Sanremo 1973); Bruno Martino (E la chiamano estate, scritta in coppia con lo stesso Martino); Edoardo Vianello e Wilma Goich (Semo gente de borgata). Suo è anche il testo di Un'estate fa, versione italiana di Une belle histoire, del cantante francese Michel Fugain. Le notti d'agosto fu portata al successo da Loretta Goggi. Per Mina ha scritto l'intero album Amanti di valore (1974). Califano si è sempre presentato come un disincantato amante latino, un po' cinico, un po' romantico, vantando migliaia di conquiste femminili. Nell'avambraccio destro aveva tatuato la sua celebre frase "Tutto il resto è noia".  

Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :

  • Addio Rita Levi Montalcini

    Addio Rita Levi Montalcini

    All'età di 103 anni se n'è andata Rita Levi Montalcini. Neurologa, scienziata di fama mondiale, la Montalcini è stata insignita del premio Nobel per la... Leggere il seguito

    Da  Andrea86
    ATTUALITÀ, SOCIETÀ
  • Netbook addio

    Netbook addio

    Ricordo di averlo acquistato appena uscito. Comodo per la dimensione per portarlo nella valigetta, leggero, indispensabile quindi per il lavoro quando si è fuor... Leggere il seguito

    Da  Babilonia
    SOCIETÀ
  • Quanto costa dire addio

    Quando succedono cose come queste, il primo pensiero è che è tutto un teatro. Che la decisione di dimettersi del pontefice, prima volta nella storia della... Leggere il seguito

    Da  Paolob
    FAMIGLIA, SOCIETÀ
  • Addio Google Reader

    Addio Google Reader

    Come posso scaricare i dati di Reader?Google Reader verrà disattivato il 1 luglio 2013. Se prima di allora desideri scaricare una copia dei tuoi dati di... Leggere il seguito

    Da  Lucas
    CULTURA, SOCIETÀ
  • Addio ad Enzo Jannacci

    Con Enzo Jannacci se ne va un simbolo, anzi il simbolo di una certa Milano, la Milano dialettale e provinciale rappresentata attraverso la canzone. Leggere il seguito

    Da  Carlo_lock
    CULTURA, SOCIETÀ
  • Addio a enzo jannacci

    Addio enzo jannacci

    Enzo Jannacci è morto a Milano dopo una lunga malattia. Aveva 78 anni. E' stato uno dei pionieri del rock and roll italiano, insieme a Celentano, Tenco, Little... Leggere il seguito

    Da  Antonella Di Pietro
    SOCIETÀ
  • Addio dottor Jannacci

    “Io e te, io e te che ridevamo io e te che sapevamo tutto il mondo era un bidone da far rotolare.. sì perchè, la bellezza dei vent’anni è poter non dare... Leggere il seguito

    Da  Filelleni
    ATTUALITÀ, CULTURA, SOCIETÀ, STORIA E FILOSOFIA