Magazine Politica Internazionale

Albania. Arrestato terrorista ricercato in Italia per legami con Califfato

Creato il 01 luglio 2015 da Giacomo_dolzani

coku_bakidi Giacomo Dolzani

È stato arrestato oggi in Albania Baki Coku, cittadino albanese residente in provincia di Grosseto, ricercato in Italia con l’accusa di intrattenere legami con lo Stato Islamico.
La polizia albanese ha subito informato il ministero dell’Interno di Roma ed ha dichiarato che si sta procedendo con l’estradizione dell’uomo.
Baki Coku avrebbe portato avanti in Italia un’attività finalizzata a propagandare gli ideali dell’Isis, volta all’arruolamento di nuovi jihadisti ed al finanziamento dello Stato Islamico.
Secondo quanto dichiarato oggi dalla Polizia di Milano, altri membri della stessa cellula sono stati arrestati in diverse regioni d’Italia; il loro fine era infatti sia quello di compiere attentati terroristici nel nostro Paese sia quello di recarsi in Siria e combattere in prima linea tra le file del Califfato.
Per i sostenitori dell’Isis, i Balcani sono diventati un punto di appoggio per le proprie operazioni in Europa: già molte decine sono stati infatti gli arresti di terroristi o aspiranti tali nei diversi paesi della penisola e, soprattutto il Kosovo, dove le forze di sicurezza ancora non sono in grado di controllare il territorio, è diventato lo stato dove la propaganda riesce a fare più presa e dal quale, di conseguenza, sono già partiti per la Siria centinaia di nuovi combattenti.

da Notizie Geopolitiche



Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :