Magazine Diario personale

Aleja Letterman #10 : Un futuro di fimo !

Creato il 07 dicembre 2012 da Aleja @ALEJAmerabilia

Non sia mai che io vi faccia annoiare, no ? Quindi dopo qualche blog personale, tre di cinema era ora che mi spostassi su una nuova categoria , ovvero uno dei migliori blog sulla rete dei prodotti in fimo realizzati a mano ! La proprietaria, Nicky che gestisce sia il blog Piece of me che Creazioni personali , è anche una mia cara conoscente sin dai primi tempi del blog, quindi dovete amarla.
Aleja Letterman #10 : Un futuro di fimo !

- E’ ormai dal 2011 che ti sei messa in commercio, ma dimmi, come ti è nata l’idea ? Voglio dire,quando hai preso in mano il primo pezzo di fimo ?Diciamo che dal 2011 ho deciso di mettermi in gioco condividendo la mia passione online. Ho conosciuto il fimo nel 2008, era tra le novità in arrivo nel negozio di belle arti sotto scuola, comprai solo tre colori e divisi i panetti e le spese con mia cugina e me ne innamorai subito! Iniziai a pasticciare, la prima cosa che creai furono dolcini e cupcake!
- Pensi che la capacità di lavorare questo e altri materiali sia innata o si può sempre imparare ?Per quanto riguarda questi materiali, conta la manualità, ma penso che di base ci siano delle tecniche e una volta conosciute quelle, se piace, la manualità può anche arrivare col tempo.
- Sempre parlando di cose fatte a mano, sono anche molti i DIY che pubblichi nel tuo blog personale , ma personalmente non sono molto ferrata. Quali sono i DIY che preferisci o che ti riescono meglio ?E dove li trovi ?Molti DIY li realizzo io, ho delle basi di cucito grazie a mia madre, e mi diletto a realizzare quel che mi serve condividendolo con gli altri (come porta bijoux fai da te). Altri li trovo in rete e in tal caso cito sempre la fonte I DIY che preferisco son quelli per rinnovare il proprio armadio. Penso che spesso si tende a buttare ciò che non si usa, e invece basterebbe ago, filo e tanta fantasia per rinnovarli (ovviamente spesso distruggo tutto e addio rinnovo guardaroba).
- Hai detto di volere aprire una serie di negozi in tutta Italia, cosa ne pensano i tuoi amici e familiari dei tuoi progetti così ambiziosi ?L’ho detto in un contesto di sogni, e penso che sognar non costi nulla. Invece quando ti confronti con larealtà ti rendi conto che i costi ci sono e son tanti!Familiari e amici hanno sempre creduto in me, in particolare il mio ragazzo; fu proprio lui a credere in me e a consigliarmi di condividere le mie creazioni on line, adesso stiamo lavorando a un progetto, molto più piccolo rispetto a quello della serie di negozi… spero di parlartene presto!
- E’ quello che hai sempre voluto fare ? Da piccola, cosa avresti voluto fare da grande ?Beh ovviamente avrei voluto fare la cantante! A parte gli scherzi, ho sempre avuto una vena artistica, ho frequentato il Liceo Artistico e mi sono specializzata in arredo e progettazione degli interni. Ora progetto e realizzo gioielli quindi non posso chiedere di più, spero di realizzarmi in questo campo.
- Manda infine un breve messaggio alla te fra dieci anni, come ti aspetti di essere ?Ovviamente mi aspetto di essere una cantante! ;)
- E infine infine, giuro, un messaggio ai tuoi e ai miei lettori :DComplimenti a chi è arrivato alla fine di quest’intervista!Un consiglio che posso dare a tutti di credere nei propri sogni e far di tutto per realizzarli, perché siamo noi, solamente noi, a guidare la nostra vita.

Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :