Magazine Società

Anche la Puglia in ‘ActionAid’ per il Sud del mondo

Creato il 25 febbraio 2012 da Lalternativa

ActionAid in Italia, ventitre anni di battaglie contro le povertà, per sostenere lo sviluppo dei Sud del mondo. Una storia che parte a Milano nel lontano 1989 e che da quest’anno potrà aggiungere all’album di famiglia il nuovo gruppo pugliese, con sede a Bari. Prima “uscita” ufficiale, il Carnevale di Putignano, “un modo per cominciare a farci conoscere anche qui, vis à vis”,  spiega Nicoletta Riccardi, referente territoriale ActionAid- Puglia.

Nicoletta, ActionAid da febbraio ha anche un referente per la Puglia. Cosa significa aprire un nuovo spazio (anche se, per ora, virtuale) a Bari?
Significa che ActionAid Italia, pur riconoscendo le difficoltà sociali, economiche e politiche italiane, vuole portare avanti la propria missione e i valori della giustizia, dell’accountability e della lotta alla povertà; tanto sostenendo le attività nei paesi in via di sviluppo, quanto in Italia. Con la strategia 2012 “Italia, Sveglia!”, ActionAid ha scelto di approfondire il proprio impegno in Italia e lavorare a livello locale attraverso una nuova struttura di professionisti (i Referenti Territoriali), perché sensibilizzare i cittadini italiani e le istituzioni è il completamento necessario della nostra attività.

Il “battesimo” di ActionAid a Bari ha coinciso con le celebrazioni del mese per la giustizia sociale, da voi ricordato con spot radiotelevisivi. Com’è andata?
E’ andata molto bene. Il 20 febbraio si è celebrata in tutto il mondo la Giornata per la Giustizia Sociale  (voluta nel 2007 dalle Nazioni Unite) che stabilisce il diritto per ogni persona di essere inclusa nella vita sociale e di partecipare ai processi decisionali che la riguardano, con la garanzia di un adeguato livello di sicurezza, istruzione e accesso alle risorse. Con lo slogan “Il diritto di cambiare”, ActionAid ha dedicato alla giustizia sociale tutto il mese di febbraio.
In Puglia abbiamo fatto sentire la nostra voce attraverso giornali e televisioni locali. Inoltre, per la prima volta quest’anno, ActionAid è stata presente al Carnevale di Putignano, ospite in uno stand informativo della Fondazione del Carnevale.

“Il diritto di cambiare” è anche un libro…
Sì, un testo pubblicato insieme alle edizioni “Infinito”,  che racconta l’ingiustizia sociale in Italia e in alcuni paesi del Sud del mondo. Sono storie che riguardano il diritto al cibo, le nuove forme di povertà e la violenza contro le donne. I diritti d’autore del libro sono destinati a un progetto in Etiopia, nel distretto di Ankober, allo scopo di migliorare l’agricoltura sostenibile e il livello di sicurezza alimentare attraverso la valorizzazione e la partecipazione delle donne.

Diritti delle donne, lotta alla fame nel mondo e all’Hiv, sostegno ai Paesi in via di sviluppo. Tanti i progetti di ActionAid: preferite sempre lavorare con le comunità locali?
ActionAid è un’organizzazione internazionale che ha la sua sede principale in Sud Africa, a Johannesburg, e affiliati nazionali nel Nord e nel Sud del mondo. Per uno sviluppo concreto e duraturo delle comunità con cui lavoriamo, realizziamo programmi a lungo termine in Asia, Africa e America Latina. Anche nei Paesi più ricchi cerchiamo di sensibilizzare cittadini, imprese e istituzioni, sottolineando le responsabilità di tutti nei confronti delle comunità più emarginate.

Come sostenervi e dove trovarvi a Bari?
Chiunque sia interessato ad “attivarsi”, a mettersi e metterci in gioco, può visitare il sito www.actionaid.it, contattarmi tramite mail ([email protected]) o Facebook (Referente Territoriale Bari). E non dimenticate che fino al 3 marzo, inviando un SMS al numero 45502 potrete donare 2 euro a favore dei bambini e delle donne di Ankober!!!

Silvia Dipinto





Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :

  • La Regione Puglia regala Ipad!

    Regione Puglia regala Ipad!

    Vi riporto un articolo pubblicato su barilive.it e visionabile qui: A distanza di qualche giorno dalla polemica sollevata dal governatore Nichi Vendola contro l... Leggere il seguito

    Da  Vociapple
    INFORMATICA, INFORMAZIONE REGIONALE, SOCIETÀ, TECNOLOGIA, TELEFONIA MOBILE
  • I padrini del sud

    padrini

    Nel Sud Italia non esistono imprenditori conosciuti in tutto il mondo come Benetton o Del Vecchio di Luxottica. Nemmeno di grandi banchieri, infatti le grandi... Leggere il seguito

    Da  Madyur
    SOCIETÀ
  • Sud america in fermento

    america fermento

    Come già detto qui in Sud America in particolare,ma non solo,si stà producendo un significativo incremento dell'attività vulcanica.-Al vulcano Galeras si è... Leggere il seguito

    Da  Alessandrodecet
    SCIENZE, SOCIETÀ
  • Sud efficiente e cortese

    Ho comprato casa. Ciò che per il mondo non è nemmeno una notizia, per me è un evento drammatico: l’impegno economico che si assume con la banca, la burocrazia... Leggere il seguito

    Da  Anima_salva
    SOCIETÀ
  • Puglia rinnovabile: anche no

    Puglia rinnovabile: anche

    Gli indignados pugliesi, come quelli veneti, brianzoli e di altre regioni d’Italia si stanno muovendo anche nel nuovo settore delle rinnovabili. Leggere il seguito

    Da  Lucia Navone
    ECOLOGIA E AMBIENTE, SCIENZE, SOCIETÀ
  • Accoglienza immigrati: la Puglia punta sull’integrazione

    Migliorare la distribuzione degli immigrati provenienti dal Nord Africa sul territorio pugliese, prevedendo la loro presenza in un numero massimo di 100 per... Leggere il seguito

    Da  Lalternativa
    SOCIETÀ
  • Il food surfing approda in Puglia

    food surfing approda Puglia

    Il food surfing fa tappa in Puglia, a Molfetta. Una giovane coppia di cuochi trasformerà per una sera la sua cucina in un ristorante. Pronti a gustare la nuova... Leggere il seguito

    Da  Maria Grazia
    CURIOSITÀ, SOCIETÀ