Magazine Attualità

Arriva la Tares, la tassa sui rifiuti e servizi, e ci costerà 80 euro l'anno in più

Creato il 20 dicembre 2012 da Paopasc @questdecisione
Arriva la Tares, la tassa sui rifiuti e servizi, e ci costerà 80 euro l'anno in più
C'è una frase interessante in questa intervista che il presidente dell’Associazione dei Comuni Graziano Delrio ha rilasciato al Messaggero e che si può leggere sul sito dell'Anci. A un certo punto, infatti, si dice:
La Tares è rinviata ad aprile. Lo avete chiesto voi? 
«Noi avevamo chiesto un rinvio di un anno perché la tassazione ha raggiunto un livello insostenibile tanto che il pericolo di infedeltà fiscale è ormai elevato. Il rinvio ad aprile non cambia granché le cose».

Ma questa non è ancora la parte più interessante, che è quella che segue:
Se non la Tares si sarebbe comunque dovuta pagare la Tarsu. Cosa cambia dunque?
chiede il giornalista, e Delrio risponde:
«La Tares comporta un incremento di gettito di 1 miliardo per effetto dell'addizionale che va allo Stato. Si sta seguendo, con questa imposta, lo stesso percorso che si è seguito con l'Imu: lo Stato prende i soldi dai Comuni ma siamo poi noi a doverlo spiegare alla gente».
Ma non si ferma qui, l'Anci, e continua:
Senza dimenticare la Tares che dovrebbe debuttare il prossimo gennaio: “Il suo avvio determinerà un ulteriore incremento di tassazione a carico di famiglie e di imprese, va trovato un meccanismo per tenerla fuori dagli obblighi di inizio anno”, conclude il presidente di Anci Emilia -Romagna. 

La Tares fa parte del decreto semplificazioni [qui il testo coordinato del decreto legge 2 marzo 2012, n. 16, e qui  quello della sua conversione in legge 26 aprile 2012, n. 44] ed è il nuovo tributo comunale sui rifiuti e sui servizi che sostituisce Tarsu (tassa per lo smaltimento dei rifiuti soldi urbani) e Tia  (tariffa di igiene ambientale). Si applica non solo ai proprietari di immobili, come l'IMU,  ma anche a coloro che, come per la vecchia Tarsu,  "occupano o detengono locali o aree scoperte". La nuova imposta scatterà da aprile 2013, dopo le elezioni, e sarà suddivisa in quattro rate, pagabili anche in una sola volta. E' quanto concede benevolmente il Governo, perchè non si abbia a godere troppo a lungo dopo le politiche.  Il capillare lavoro di verifica dell'Agenzia del Territorio, attivata dai comuni per censire il loro patrimonio immobiliare, per attribuire una superficie convenzionale a quegli immobili senza planimetria o per la revisione degli estimi catastali, allo scopo di  assoggettarli alla Tares,  [si veda questa audizione del direttore dell'Agenzia del Territorio] è risultato in una  riclassificazione che ha portato  un aumento della rendita catastale stimabile in centinaia di milioni.
Secondo uno studio UIL intitolato DALLA TARSU ALLA TARES: DI MALE IN PEGGIO, la nuova tariffa costerà, mediamente, 80 euro in più a famiglia ogni anno, portando quanto si è pagato in media nel 2011, cioè 225 euro, a 305 euro nel 2013. L'incremento totale per le casse pubbliche sarà di circa 1,9 miliardi, che  sommati ai 7,6 attualmente incassati porteranno il nuovo introito a 9,5 miliardi annui. Nello studio vengono inoltre segnalate le modifiche all'attuale Tarsu intervenute tra ill 2011 e il 2012 e quanto i comuni abbiano aumentato, lasciato inalterato o diminuito (solo 3 casi) la vecchia tassa sui rifiuti. Per esempio, alcune città hanno aumentato notevolmente le tariffe sui rifiuti: Matera + 39,5%, Bari 30%, Milano 20,6%.


Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :

  • Arriva il Super Porcellum

    Arriva Super Porcellum

    di Paolo Flores d’Arcais, da il Fatto quotidiano, 1 luglio 2012 Tempi bui, quando i proverbi sono all’ordine del giorno. Quello di oggi suona: al peggio non... Leggere il seguito

    Da  Malpaese
    POLITICA, POLITICA ITALIA, SOCIETÀ
  • Arriva ...... Frogstock 2012

    Arriva ...... Frogstock 2012

    Edizione numero diciannove per Frogstock 2012 a Riolo Terme. Dal 22 al 25 agosto p.v. si rinnova il tradizionale appuntamento di fine estate con il festival roc... Leggere il seguito

    Da  Gps
    SOCIETÀ
  • Arriva WaterPebble Last Minute

    Presentiamo WaterPebble Last Minute, l’iniziativa che permette di acquistare WaterPebble ad unprezzo superscontato. A partire da oggi, infatti, potrete... Leggere il seguito

    Da  Apietrarota
    ATTUALITÀ, INFORMAZIONE REGIONALE, DA CLASSIFICARE
  • E poi arriva l’uragano

    arriva l’uragano

    Non lo avevamo visto quando era ancora lontano, incantate dalle giornate luminose dal cielo terso e invece è arrivato. O forse non è un uragano, sono i rigori... Leggere il seguito

    Da  Leragazze
    PARI OPPORTUNITÀ, PER LEI, SOCIETÀ
  • TARES, dal 1° gennaio 2013 la riscossione seguirà due strade

    TARES, gennaio 2013 riscossione seguirà strade

    Mancano poco più di due mesi al debutto della TARES, il tributo comunale sui rifiuti e sui servizi, a copertura dei costi relativi al servizio di gestione dei... Leggere il seguito

    Da  Ediltecnicoit
    SOCIETÀ
  • Cantautori, arriva la condanna

    Cantautori, arriva condanna

    Come paventato da Amnesty International e altre organizzazioni a difesa dei diritti umani, i cantautori vietnamiti Vo Minh Tri, in arte Viet Khang, e Tran Vu An... Leggere il seguito

    Da  Vietnamreport
    POLITICA, POLITICA INTERNAZIONALE, SOCIETÀ
  • Crisi: arriva “Carta Roma”

    Crisi: arriva “Carta Roma”

    Novità per le famiglie romane. Arriva infatti ‘Carta Roma’, una card nominativa, prepagata e ricaricabile per avere sconti e vantaggi su prodotti e servizi... Leggere il seguito

    Da  Andreainsardi
    CONSIGLI UTILI, INFORMAZIONE REGIONALE, SOCIETÀ