Magazine Cucina

Arrosto

Da Molossina

Arrosto

Per un buon arrosto, la carne deve essere tenera, di prima qualita’. Meglio se ricavata dai tagli del quarto posteriore come la lombata (disossata), la noce ( o rosetta), la parte anteriore della coscia, che avvolge femore e rotula; la parte adatta e’ quella con meno venature, meglio se lardellata; il fianchetto ( o spinacino), che puo’ essere farcito dopo aver tagliato la carne a forma di tasca; lo scamone ( o bicchiere), il girello.  Vanno bene anche alcuni tagli del quarto anteriore, la cottura sara’ un po’ piu’ prolungata: il girello di spalla, molto magro, tanto da essere chiamato anche falso filetto ha pero’ fibra piu’ grossa e piuttosto dura, e va percio’ bardato. La copertina di spalla o cappello del prete e’ adatta se l’animale e’ molto giovane, e va bene anche il fesone di spalla.


Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :

Magazines