Magazine Società

Aumentano i falsi diritti, peggiora il sistema sociale

Creato il 23 febbraio 2011 da Coriintempesta

Più si fa strada l’idea di avere diritto ad ogni cosa, più peggiora il livello della nostra vita. Strana affermazione, difficilmente dimostrabile, eppure evidentemente vera. Negli anni aumentano le rivendicazioni su qualsiasi argomento, diritti dei gay di sposarsi, dei single di avere figli, gay nell’esercito e via dicendo; ma a questi diritti, in realtà sono vuoti e inutili perchè, per esempio l’omosessualità, in antichità era giustamente accettata come comportamento naturale (ma non rivendicata, come tutte le cose naturali.. Alessandro Magno per dire non ci avrebbe mai pensato a sposarsi con un uomo) e invece oggi, che siamo bombardati da concetti tolleranti e “moderni”, i gay sono addirittura mal visti dalla maggior parte della popolazione. Con buona pace della tolleranza di cui di ciancia.

Questo è il carattere antiumano dell’attuale società. Soprattutto se ad un’affermazione di questi diritti, così disparati e inutile, si accompagna la dismissione di ogni servizio per i cittadini: ed allora ecco che  andare da un dentista pubblico diventa praticamente impossibile (scarsi materiali e nel caso li avessero file decennali), curarsi costa il triplo di pochi anni fa, le scuole formano sempre peggio i giovani, le acque sono diventate non potabili, le poste portano le loro lettere fuori tempo massimo.

Aumentano i falsi diritti, peggiora il sistema sociale

Il motivo che ha portato a tutto questo è, scusate quella che sembra una banalità, l’americanizzazione della società; tutti i servizi marciano verso la privatizzazione (che a dispetto di quanto dicono gli economisti universitari è meno efficiente del pubblico) e l’importanza degli Stati, delle civiltà, viene cancellato. L’uomo pian piano sta tornando ad essere animale. Ma con una miriade di inutili diritti.

Pensiamo agli Stati Uniti, Paese guida del modello di cui siamo colonia: negli ultimissimi tempi hanno concesso il diritto dei gay di stare nell’esercito, presentando sui mass media di tutto il mondo questa cosa come una conquista della civiltà (come se i gay non ci fossero mai stati, ipocrisia) e, mentre facevano questo, tagliavano i finanziamenti per la già orribile sanità, e alzando le rette scolastiche.

Bel modo di progredire, non c’è che dire. Ricordiamocene quando incrociamo le anime belle che cianciano di diritti umani, diritti negati, di pacifismo, dei puffi di partito sempre pronti a sventolare i simboli della pace: sono loro che ci stanno togliendo il futuro!


Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog