Magazine Cucina

Brodo di carne

Da Chicchi
Chi l'ha detto che fare il brodo di carne è difficile e laborioso?
Proprio per niente!
Io me la sono cavata con poco: è bastato mettere in pentola gli ingredienti e lasciarli bollire per un paio d'ore, avendo l'accortezza di "schiumare" ogni tanto, cioè togliere (con la schiumarola appunto) quella schiuma scura che si forma in superficie durante la cottura.
INGREDIENTI (per 4 persone)
1 coscia di pollo
1 ala di pollo
un pezzo di manzo un po' grasso
un osso di vitello
2 carote
1 cipolla intera (con la buccia)
1 gambo di sedano
1 pomodoro rosso (o 4-5 pomodorini)
1 pezzo di "crosta" di Grana
sale q.b.
Lavate per bene la verdura, senza sbucciarla. Grattate con un coltellino la superficie della crosta di formaggio.Passate il pollo sulla fiamma per bruciare le piume e lavatelo per bene.Mettete tutti gli ingredienti in una pentola capiente, coprite con acqua e aggiungete un pizzico di sale (senza esagerare: si fa sempre tempo ad aggiustarlo alla fine).Dopo aver portato a bollore, abbassate la fiamma e lasciate cuocere per un paio d'ore, schiumando di tanto in tanto per eliminare le impurità.A fine cottura togliete con una ramaiola tutti gli ingredienti e metteteli da parte. Poi filtrate il brodo con un chinoise, o un colino foderato con un panno di cotone, per togliere tutte le impurità e parte del grasso. Assaggiate ed aggiustate di sale.Poi riportate a bollore e cuocete la minestra che avete scelto!
Poi, se come me siete golosi, provate ad assaggiare la carne bollita bella calda insieme alle verdure (fatta eccezione per la cipolla), condita con sale grosso e un filo d'olio: addirittura il grasso, che in genere si scarterebbe , diventa la cosa più buona!
BRODO DI CARNEE a questo proposito vorrei dedicare una piccola gustosa parentesi al BOLLITO veneto, che anno scorso ho assaggiato e mangiato più volte durante le mie trasferte lavorative a Schio (VI). Il bollito misto comprende manzo (fra cui lingua e cappello del prete), pollo e maiale (cotechino in genere). Viene servito in genere direttamente dal brodo in cui è stato cotto, tagliato al momento e accompagnato da maionese, mostarda, salsa verde o, come piace a me, sale e olio!

Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :

Dossier Paperblog

Magazine