Magazine Lifestyle

Buccia di Banana/Natale sì, Renne NO!

Creato il 17 dicembre 2012 da Morgatta @morgatta

 

buccia-di-banana
Il Natale si avvicina a lunghi e rapidi passi. Luci accese per le strade delle città, alberelli e decorazioni sparse un po’ ovunque in un’atmosfera festaiola (anche se decisamente un po’ sottotono…vedi un po’ come siamo messi). A dare quel tocco tipico del periodo, città imbiancate ed un freddo inverosimile. Ed ecco la corsa a coprirsi: giacche pesanti, sciarpe cappelli, guanti e…maglioni. Come nelle migliori tradizioni, rispuntano anche quelle perle di stile nascoste dall’89 negli armadi ma tornate curiosamente di moda: il maglione con le renne!!!

maglione-con-renna
L’origine è quel del maglione “norvegese”, ovvero quell’oggetto dal sapore un po’ montanato che da queste parti si vedeva quasi solo ed esclusivamente in località sciistiche. La variante originale ha un motivo a stelle (natalizie) o al massimo fiocchi di neve. Poi, un bel giorno, sono comparse le prime renne a saltellare tra le maglie…

renne1
Fenomeno di costume a tratti agghiacciante ha avuto il suo periodo di massima espolosione tra la fine degli anni 80 e i primi 90. Chi di voi non ha mai avuto un maglioncino montanaro nel suo armadio? Il problema è che se ne stiamo parlando di nuovo è perchè, ahimè, sono tornati strillando il loro stile lanoso e chiassoso.

renne2

Fashion e Trendy, ormai ce n’è per tutti i gusti, non solo nei colori “classici” (blu bianco e rosso o nella versione con il verde sottobosco norvegese) ma in tutti i colori che bene si abbinano a tutto, regalandovi un allure da montagna in versione cittadina. Giocose e sorridenti, le renne si posizionano quasi sempre lì, al centro del maglione e quasi sempre in coppia (guai alla mono-renna, che quando c’è  è solitaria e troneggia gigante sul vostro petto).

renne3

Già sono buffi indossati dalle donne, figuriamoci poi quando vi invita fuori a cena e si presenta con il maglioncino con le renne………….E’ ovvio e palese che qualcosa in LUI non va! No, le povere renne non mi hanno fatto mica nulla, ma hanno davvero un che di antico e di ridicolo, di quei capi che un tempo ci hanno obbligato ad avere ma che rimessi consapevolmente 20 anni dopo risultano ancora più inquietanti.

renne4

Ovviamente autorevoli blogger lo spacciano come un must di stagione, da abbinare con una bella gonnellina borchiata e sotto la camicina da bimba brava! Aiuto! Copritevi occhi ed orecchi ed ignorate questi suggerimenti di style poco obiettivi e molto “moda all’ennesima potenza”.

renne5

Chiaramente ce n’è per cani e porci: e vai con la versione per i nostri cuccioli pelosi (anche il cane nooo!!!) e l’ironica variante porno con trenino-di-renne (la prima non è felicissima)!

;)
Lo lasciamo nell’armadio questo cimelio dei tempi che furono? E se l’avete buttato, perchè non lo potevate più vedere, potete fare a meno di ricomprarlo solo perchè appare sulle riviste di questa stagione?

renne6
Se proprio volete fare le fighe, optate per due situazioni estreme come il body o la tuta proposte da D&G: sempre renne sono, ma almeno il capo è incredibilmente sexy!!!

Lasciamo le Renne a Babbo Natale…;)


Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :