Magazine Cultura

Buon compleanno Roger Taylor – Video

Creato il 26 luglio 2013 da Molipier @pier78
Buon compleanno Roger Taylor – Video Paolo Merli Paolo Merli vedi altri articoli 26 luglio 2013 18:45

Roger Taylor, famoso per essere stato il batterista dei Queen, oggi compie 64 anni e celebriamo il suo genetliaco parlando di lui.

Taylor è sì stato il batterista dei Queen ma della band era anche la spina dorsale e colui che portava la scossa tra i membri del gruppo. Nel suo corpo, oltre al sangue, scorreva il rock e proprio questo genere di musica faceva palpitare il suo cuore.

Già da piccolo faceva parte del coro della cattedrale di Truro ma presto, per curiosità, prova a pizzicare le corde di una chitarra che lo affascinava, prendendo spunto dal cugino. Dopo alcuni tentativi e dopo aver provato altri strumenti, resta folgorato dalla scarica adrenalinica che la batteria riesce a dargli e inizia a suonarla in piccoli gruppi musicali della sua città.

Un amico, per caso, legge un annuncio che un gruppo stava cercando un batterista e Taylor risponde alla richiesta. Del gruppo, gli Smile, facevano parte Brian May e Tim Staffell. Staffell in seguito decise di abbandonare la scena e i due, orfani della voce, accolsero nel gruppo Freddie Mercury, dando vita ad una delle band di maggior successo nel panorama musicale mondiale, i Queen.

Taylor è stato uno dei punti di riferimento del gruppo e dei successi ottenuti da brani come “Radio Ga Ga” e “A Kind Of Magic” e tra tutti è stato il primo, nel 1981, a debuttare con un album da solista. Oltre al lavoro con la band, Taylor ha pubblicato in totale quattro album da solista che evidenziano la sua vena artistica di musicista e cantautore dagli ampi orizzonti e uno spiccato senso dell’ironia.

Dopo la morte di Freddie Mercury, Roger Taylor nei suoi brani ha spesso affrontato il tema della vita vissuta alla ricerca della felicità. I suoi brani, ricchi di riflessioni, parlano di temi stimolanti e forse anche difficili da trattare come la violenza domestica, la povertà e la perdita dell’identità nazionale. Una traccia in particolare, “People On Streets” è ispirato da un viaggio compiuto da Roger in India durante il quale ha potuto constatare di persona la vita difficile delle persone in quel luogo.

Tifoso del Manchester United, Taylor ha contribuito a finanziare i sostenitori del club per evitare che Rupert Murdoch acquistasse la squadra.

Nel 2005, dopo un incontro casuale con Paul Rodgers, Roger e Brian decisero di riproporre al pubblico i Queen, presentandosi come “Queen + Paul Rodgers” con una tournée europea con date anche in Italia. Nel 2009 ha pubblicato il singolo “The Eye Unblinking” e ora è al lavoro su un nuovo progetto e forse su un tour da solista.

Intanto, tanti auguri Roger!

Per ricevere news via e-mail su musica lascia la tua e-mail nel box sotto:

Ho letto e acconsento l'Informativa sulla privacy Acconsento al trattamento dei dati personali di cui al punto Finalità sul Trattamento Scopri [email protected] Musica, Queen, roger taylor, spettacolo, video

Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :