Magazine Informazione regionale

Calciomercato, Lavezzi torna a Napoli?

Creato il 26 aprile 2014 da Makinsud

Il rapporto tra Napoli ed Ezequiel Lavezzi è stato come un idillio d’amore svanito troppo presto, nonostante sembrava ci fossero tutte le premesse per durare a lungo emulando in qualche modo il legame indissolubile ancora vivo tra la città partenopea e l’altro argentino che le fece battere il cuore: Diego Armando Maradona. Il paragone potrebbe sembrare azzardato in virtù del fatto che El Pibe de Oro ha rappresentato per la città di Napoli e per i tifosi azzurri più di un simbolo e di una bandiera, in un periodo in cui si era alla ricerca di passioni forti per evadere da una realtà difficile e di un emblema con cui identificarsi. Lavezzi è arrivato dopo, nel periodo della rinascita targata Aurelio de Laurentiis ma anche il Pocho in poco tempo ha saputo conquistare il cuore dei tifosi napoletani al punto che la sua partenza per Parigi per vestire la maglia del Psg è stata vissuta da molti come un vero e proprio “lutto sportivo”.

lavezzi

In queste ore, però, per i tifosi napoletani orfani di Lavezzi potrebbero tirare un sospiro di sollievo in virtù dell’interessamento del Napoli nei confronti del Pocho, al fine di provare a riportarlo all’ombra del Vesuvio approfittando anche della difficile situazione economica e finanziaria del Paris Saint Germain che, in vista delle regole stringenti sul fair play finanziario promosse dall’Uefa potrebbe essere indotto a cedere uno dei suoi pezzi pregiati. Inoltre, pare che il rapporto tra Ezequiel Lavezzi e il tecnico del Psg Blanc non sia propriamente idilliaco e che lo stesso argentino gradirebbe un ritorno a Napoli. L’affare, dunque, si potrebbe fare e il presidente Aurelio De Laurentiis gradirebbe mettere a segno un colpo di mercato così importante proprio per risollevare il morale dei suoi tifosi, in parte delusi dalla stagione altalenante della squadra di Rafa Benitez.

Ezequiel Lavezzi potrebbe essere, dunque, l’uomo giusto per riscaldare nuovamente gli animi: il nodo da sciogliere al momento è il “pesante” ingaggio del Pocho che attualmente si aggira sui 6.5 milioni di euro. Sarà disposto a discutere una riduzione del proprio stipendio pur di ritornare nella città che tanto lo ha amato e che lo ha consacrato? La risposta nel calciomercato estivo.


Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog