Magazine Società

Candidature a governatore: ma i programmi dove sono?

Creato il 01 agosto 2012 da Marcoianes

In questi giorni, sui quotidiani locali, come su quelli nazionali,si leggono notizie inerenti le candidature di Tizio,piuttosto che Caio o  Sempronio; candidature a premier nazionale, oppure a governatore della provincia di Trento. Zero passaggi o riferimenti a programmi, su come risolvere la crisi imperante, oppure a proposte relative allo sviluppo economico, del lavoro, delle condizioni future dei giovani! Ma questi "Dorian Gray" della politica nostrana e nazionale, pensano davvero di prendere voti sulla base della loro bella faccia, oppure pensano anche di proporci qualcosa di nuovo, qualcosa in cui credere per il futuro delle nostre imprese,delle nostre famiglie e dei nostri giovani? Oppure sono davvero convinti che andremo ancora a votare per loro, solamente perché sostenuti dal partito X piuttosto che dal movimento Y? E poi ci chiediamo perché i grillini volano nei sondaggi? Un piccolo e modesto suggerimento, a questo centro-sinistra locale e nazionale: cominciamo a parlare di progetti e di futuro sostenibile;lavorando assieme si potrà convergere sulle persone adatte a portare avanti un progetto reale ben studiato! Ma, forse, anche questa è politica futuristica e non a tutti è congeniale! Noi stiamo lavorando al programma, ma forse questo non interessa granché, visto che anche la stampa concede spazio solamente ai soliti noti, che avanzano candidature "estive", senza alcuna base programmatica. Siamo al solito teatrino della politica, sia a livello locale, sia a livello nazionale. Non stupiamoci, però, se nulla mai cambierà...
Marco Ianes. Co-portavoce Ecologisti e reti civiche-Verdi Europei del Trentino.
www.marcoianes.blogspot.com www.politicatrentina.blogspot.com E-mail: [email protected]
Marco Ianes - Trento

Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :

Dossier Paperblog

Magazine