Magazine Attualità

Chieti: trovata morta in casa. Sul collo, segni di strangolamento

Creato il 24 dicembre 2011 da Nottecriminale9 @NotteCriminale

Chieti: trovata morta in casa. Sul collo, segni di strangolamento
 Già i primi elementi raccolti facevano pensare ad un omicidio ed a confermarlo, pare ci siano i segni sul collo come prova di strangolamento. 
A dare l'allarme verso le 6 di stamani è stata una zia che vive nello stesso stabile e che si è preoccupata dopo che la ragazza non apriva la porta, nè rispondeva al telefono. Sul posto sono quindi arrivati i vigili del fuoco che hanno aperto la porta, scoprendo il corpo senza vita. 
Sulla scena del delitto sono intervenuti i carabinieri del Comando provinciale di Chieti, coordinati dal comandante provinciale, il colonnello Giuseppe Cavallari, i carabinieri del Reparto operativo coordinati dal capitano Emanuele Mazzotta, il sostituto procuratore della Republica di Chieti, Marika Ponziani, e il medico legale Cristian D'Ovidio.

Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :