Magazine Società

Ciancimino: "Non mi fermerò"

Creato il 28 ottobre 2010 da Waltergianno

Ciancimino:


“L’indagine a mio carico è un atto dovuto. Sono sereno e ho fiducia nel lavoro della magistratura”. Così Massimo Ciancimino a BlogSicilia, dopo che oggi è stata resa nota la notizia secondo la quale è indagato dalla Procura di Palermo per concorso esterno in associazione mafiosa.

“È, comunque, una risposta a tutti coloro che pensano che io possa trarre qualche vantaggio dalle mie dichiarazioni – ha proseguito il figlio dell’ex sindaco di Palermo -, ribadendo che sto agendo così , come tutti sanno, per la mia famiglia, per la serenità del futuro di mio figlio”.

Ed ancora: “in attesa che la magistratura accerti la verità, io posso dire che non ho mai voluto favorire cosa nostra, piuttosto ubbidivo alle richieste di un padre“. Anche Mori è indagato: “Non sarà l’ultimo”, ha commentato Ciancimino.

Il figlio di don Vito, comunque, è amareggiato: “Il problema è che da oggi, per la gente, io sono indagato per mafia, così come ha titolato anche il più grande quotidiano italiano (Corriere della Sera, n.d.r.). Una situazione che senz’altro non fa bene alla mia famiglia e al mio lavoro di trader“.

Ciancimino, comunque, promette: “Non mi fermerò“.
 

Pubblicata anche su Palermo.BlogSicilia.it


Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :

  • Cota, non Cota, Cota, non Cota…

    La proposta lanciata oggi da Bocchino di allargare la maggioranza all’Udc, a Rutelli e ai moderati del Pd, ha sancito la morte definitiva del terzo goveno... Leggere il seguito

    Da  Simmen
    POLITICA, POLITICA ITALIA, SOCIETÀ
  • Se non vede non crede

    vede crede

    No, no, e poi ancora no! Non ci crede proprio la ministra Carfagna a tutte queste maldicenze sul boss che va ad escort. Avessero parlato di vallette e veline,... Leggere il seguito

    Da  Pierotieni
    SOCIETÀ
  • Non sai l’italiano? Non puoi impararlo

    Dal prossimo 9 dicembre niente permesso di soggiorno senza conoscenza dell’italiano. Lo prevede il decreto 4 giugno 2010 (firmato dai ministri dell’Interno e... Leggere il seguito

    Da  Lalternativa
    SOCIETÀ
  • Non ditemi che non lo sapevate…

    ditemi sapevate…

    Capirai che scoop e che notizie nuove! Per quanto riguarda il nostro paese non mi pare che le rivelazioni promesse da Wikileaks siano così tanto sconvolgenti,... Leggere il seguito

    Da  Silvanascricci
    SOCIETÀ
  • Non spingete

    spingete

    Eccola lì che galleggia: la parola “Gnocca” a metà della home page dell’Unità. È stata inserita all’interno di un simbolo elettorale, con il fondo azzurro e il... Leggere il seguito

    Da  Femminileplurale
    POLITICA, POLITICA ITALIA, SOCIETÀ
  • Per non dimenticare

    Non esiste nè razza pura, nè Terzo Mondo!“La complessa opera di educazione e istruzione dello Stato popolare deve trovare il proprio coronamento nel riuscire a... Leggere il seguito

    Da  Federicobollettin
    SOCIETÀ
  • Fingere non serve

    Obama e West: per vincere in Rete basta somigliare a sé stessi – Wired.it. Per vincere sulla rete bisogna assomigliare a se stessi, fingere non serve, anche in... Leggere il seguito

    Da  Nativodemocratico
    SOCIETÀ