Magazine Bambini

Cinque dischi per...I dischi volanti!

Da Farmacia Serra Genova
Questa settimana i cinque dischi che ho scelto per voi sono… volanti. Forse non tutti sanno che oggi
è il World Contact Day, ovvero la Giornata Mondiale del Contatto (con
gli extraterrestri). Istituita nel Marzo del 1953 da un'organizzazione
chiamata International Flying Saucer Bureau (Bureau Internazionale del
Disco Volante), è una giornata in cui tutti i membri dell'IFSB mandano
un messaggio telepatico nello spazio, nella speranza di riuscire a
contattare forme di vita extraterrestre.
In più, la teoria postulata dall'ISFB sostiene che - se molte persone si
concentrano su uno stesso testo - la trasmissione telepatica di quel
messaggio diventa più potente. Nel 1953 fu dunque stabilito il messaggio
da inviare agli alieni, che potete trovare qui, con tanto di orario
stabilito per la "trasmissione", qualora aveste voglia di provarci…buona fortuna!
1. Klaatu - Calling Occupants of Interplanetary Craft

Se avete già consultato il sito ufficiale del World Contact Day, avrete
notato che il messaggio da inviare agli alieni inizia proprio con
"Calling occupants of interplanetary craft": "Chiamata agli occupanti
della navicella interplanetaria". La canzone è dei Klaatu, e risale al
1976, ma l'anno dopo è tornata alla ribalta grazie a una cover dei
Carpenters.
2. Creedence Clearwater Revival - It Came Out Of The Sky

Qui il riferimento è più generico: si parla di
qualcosa che cade dal cielo, in campagna, e subito fa raccogliere
attorno a sé una folla di contadini curiosi che cerca di capire di cosa
si tratti. Ovviamente, per la Chiesa è un segno divino, per Hollywood è
un'occasione ghiotta per un nuovo film, e qualcun altro pensa invece al
solito complotto comunista. La canzone è del 1969, ma probabilmente oggi
succederebbe lo stesso: teorie complottiste incluse.
3. Ella Fitzgerald - Two Little Men in a Flying Saucer

Due omini in un disco volante. Detta così, su
questa musica rassicurante e con la voce deliziosa - davvero deliziosa -
di Ella Fitzgerald, non sembra una cosa così grave, in fondo. Ella
racconta che questi due omini sono arrivati sulla Terra, si sono dati
un'occhiata attorno, hanno visto quanto siamo scemi noi umani, e hanno
deciso di tornarsene a casa. C'è poco da fare: Ella Fitzgerald sa
rendere gradevole qualsiasi storia; con lei è impossibile non
sorridere.
4. Blink 182 - Aliens Exist

I Blink 182 sono, invece, leggermente più paranoici… ok, diciamo pure che
vedono complotti ovunque e non riescono a fidarsi più di nessuno e
dormono con l'armadio aperto, per paura che dentro - di notte - ci
succeda chissà cosa. La paranoia si diffonde nella canzone al punto tale
che di alieni si parla esplicitamente solo nel titolo. E forse -
perdonatemi, cari lettori, se cado in un facile cliché - gli alieni sono
tra noi, ché ci vuole poco a sentirsi alieni quando non si ha nessuno
spirito affine accanto.
5. Hüsker Dü - Books About UFOs

Di libri sugli UFO è pieno il mondo e son piene le biblioteche, perché è
pieno di persone che sono curiose riguardo la possibile esistenza di
vita nell'universo, o meglio, forme di vita con le quali potremmo essere
in grado di comunicare. La giornata di oggi ne è una prova. E la
protagonista di questo brano della band americana degli Hüsker Dü
proverebbe sicuramente a mandare il suo messaggio telepatico agli alieni,
oggi, perché è una ragazza ossessionata dagli extraterrestri, e passa
tutto il tempo in camera sua a leggere libri sui dischi volanti e a
volte la si trova sul tetto di casa a guardare il cielo, in cerca di un
segnale.
E forse ci conviene davvero sperare che arrivi, un segnale, prima o poi.
Del resto, chi dice che gli alieni debbano essere per forza cattivi? E
poi, probabilmente i Monty Python hanno ragione, in questa canzone
sull'universo (sesto disco in omaggio, oggi!) , quando dicono "And pray
that there's intelligent life somewhere up in space, 'Cause there's
bugger all down here on Earth" (E prega che ci sia vita intelligente da
qualche parte nello spazio, Ché quaggiù sulla Terra è tutto uno schifo).
("Bugger" non è esattamente "schifo", ma magari state leggendo questo post in fascia protetta, non si sa mai.)

Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :

  • Cinque dischi per ...i soldi.

    Non ci addentreremo in analisi politiche, cari lettori, tranquilli: ma certo è che la notizia di questa settimana è la manovra che ha fatto sì che nelle nostre... Leggere il seguito

    Da  Farmacia Serra Genova
    BAMBINI, FAMIGLIA, RIMEDI NATURALI, SALUTE E BENESSERE
  • Cinque dischi per....la scienza.

    Dal 23 ottobre Genova, la città dei "miei ragazzi", ospita il Festival della Scienza, e si è riempita di eventi, mostre, spettacoli, laboratori… tutto per... Leggere il seguito

    Da  Farmacia Serra Genova
    BAMBINI, FAMIGLIA, RIMEDI NATURALI, SALUTE E BENESSERE
  • Cinque dischi per...Halloween.

    Dolcetto, scherzetto, o musica? Difficile scegliere, ma siccome ho già fatto colazione, scelgo la musica, che è benzina necessaria alla partenza di ogni giornat... Leggere il seguito

    Da  Farmacia Serra Genova
    BAMBINI, FAMIGLIA, RIMEDI NATURALI, SALUTE E BENESSERE
  • Cinque dischi per...Andare nello spazio.

    Mentre noi siamo qui a occuparci della casa, della famiglia, del lavoro o della sua ricerca, dello studio, insomma, della vita, la notiziona ci passa sotto al... Leggere il seguito

    Da  Farmacia Serra Genova
    BAMBINI, FAMIGLIA, RIMEDI NATURALI, SALUTE E BENESSERE
  • Cinque dischi per...La tolleranza.

    Il 16 novembre si celebra la Giornata Internazionale della Tolleranza. Perché proprio il 16 novembre, direte voi. Ve lo spieghiamo subito, cari lettori: forse... Leggere il seguito

    Da  Farmacia Serra Genova
    BAMBINI, FAMIGLIA, RIMEDI NATURALI, SALUTE E BENESSERE
  • Cinque dischi per...JFK.

    22 novembre 1963, Dallas. John Fitzgerald Kennedy viene ucciso da un proiettile sparato da Lee Harvey Oswald. Sulla vicenda sono state scritte migliaia di... Leggere il seguito

    Da  Farmacia Serra Genova
    BAMBINI, FAMIGLIA, RIMEDI NATURALI, SALUTE E BENESSERE
  • Cinque dischi per...godersi la vita!

    Il Black Friday (venerdì nero) cade il giorno dopo il Giorno del Ringraziamento, ed è quel giorno in cui in America si dà ufficialmente il via allo shopping... Leggere il seguito

    Da  Farmacia Serra Genova
    BAMBINI, FAMIGLIA, RIMEDI NATURALI, SALUTE E BENESSERE