Magazine Informazione regionale

Claudio Ricci (Candidato Presidente dell’Umbria) Propone al Centro Destra Civico Moderato e Popolare: Tutti a Votare e Ognuno lo Dica a 7 Persone (come in una Catena di Sant’Antonio).

Creato il 13 maggio 2015 da Goodmorningumbria @goodmrnngumbria

ricci10Mancano 18 giorni all’ora del cambiamento e Claudio Ricci, candidato presidente della Regione (domenica 17 maggio incontrerà i 120 candidati, delle 6 liste della coalizione, alle ore 10 al Park Hotel a Ponte San Giovanni in Perugia) prepara l’ultimo tratto verso il traguardo del governo regionale proponendo la “catena” (tipo Sant’Antonio) del cambiamento: tutti i sostenitori sono pregati di attivarsi affinché ognuno inviti (direttamente, con il telefono o attraverso Facebook) al voto altre sette persone con la frase (da diffondere) “vai a votare per cambiare”.

Anche i sondaggi più “orientati”, che qualche settimana fa attribuivano oltre 17 punti percentuali di vantaggio al governatore uscente (dati riportati anche dalla stampa locale), sono stati “rimodulati” riconoscendo che il margine (fra le coalizioni politiche) è di soli 4 punti. Se a questo si unisce (dati Winpoll) che, sulla fiducia al candidato presidente, Claudio Ricci è in vantaggio del 2% l’obiettivo  diviene “molto concreto” (visto che, fra coloro che andranno al voto, il 30% è ancora incerto).

Possiamo vincere le elezioni regionali, cita Claudio Ricci, e dare una nuova alba di speranza agli umbri ma ora dipende da noi crederci portando al voto tutti con il passa parola (fisico e social network). Claudio Ricci “spenderà ogni sua energia” per continuare a stare vicino alle persone sino alla fine (come fatto in questi 20 mesi con oltre 250 incontri nella Regione Umbria) e, sin da giovedì, comincerà i “comizi in piazza” (nelle principali città dell’Umbria) per, “a viso aperto”, guardare negli occhi i cittadini (mentre chi governa si sta “nascondendo”) e parlare al cuore e alle speranze degli umbri.

Forza (“le stelle sono i frutti dotati di un albero raggiungibile” …) e grazie a tutti con particolare e sincero affetto (con ampia gratitudine) a tutti e 120 fra candidate a candidati della “coalizione per il cambiamento”.



Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog